Brussels Airlines si prepara a iniziare i voli il 15 giugno con una serie di misure sanitarie

il

Brussels Airlines prepares to start flights on 15 June with set of sanitary measures

Brussels Airlines si prepara ad accogliere nuovamente passeggeri e personale a partire dal 15 giugno. Oltre a riqualificare la sua cabina di pilotaggio e l’equipaggio di cabina per essere pronti a ricominciare a volare, la compagnia aerea ha riesaminato i propri servizi e processi e ha adottato le misure necessarie per proteggere la salute dei propri clienti e del personale durante tutto il viaggio, sulla base delle raccomandazioni dell’aviazione internazionale organizzazioni IATA ed EASA e le autorità sanitarie belghe.

Il 15 giugno i primi nove voli di Brussels Airlines decolleranno dall’aeroporto di Bruxelles. Al fine di rendere il viaggio il più sicuro possibile per viaggiatori e personale, la compagnia aerea ha adottato diverse misure igieniche pur consentendo di viaggiare in tutta comodità.

All’aeroporto

Una prima misura importante è che la compagnia aerea ricorda ai passeggeri attraverso diverse comunicazioni di non venire in aeroporto quando hanno sintomi o si sentono male. Rimangono attive opzioni flessibili di cambio prenotazione qualora i piani di viaggio cambiassero all’ultimo minuto. Inoltre, l’aeroporto di Bruxelles effettuerà controlli di temperatura prima di consentire ai passeggeri di entrare nel terminal. All’aeroporto check-in e banchi vendita sono stati installati schermi in plexiglass per proteggere gli agenti del check-in e i passeggeri. Le transazioni saranno limitate al pagamento elettronico. Le linee di cortesia a distanza sociale ricordano ai viaggiatori di tenersi a distanza di sicurezza. L’aeroporto mette in atto procedure di pulizia aggiuntive, disinfettanti per le mani e promemoria sull’igiene. I passeggeri sui voli europei sono incoraggiati a effettuare il check-in del bagaglio a mano (gratuitamente) per evitare di fare la fila a bordo per trovare spazio nei cassonetti.

Maschera coprente bocca e naso

Dal momento in cui entrano in aeroporto, tutti i passeggeri a partire dai 6 anni devono indossare una maschera che copre il naso e la bocca. La maschera deve essere mantenuta durante l’intero volo, poiché la distanza sociale a bordo non può essere garantita.

L’imbarco e il disimbarco saranno graduali per evitare le code e i passeggeri devono scansionare la propria carta d’imbarco per evitare il contatto fisico. L’equipaggio di cabina offrirà di applicare un disinfettante per le mani a tutti i passeggeri durante l’imbarco sull’aeromobile, oltre a distribuire un panno disinfettante. Il processo di disinfezione dell’aeromobile è stato rafforzato e verrà utilizzato un detergente più forte per garantire che tutte le superfici siano pulite e che il rischio di contaminazione sia ridotto al minimo. In combinazione con i filtri HEPA presenti a bordo di tutti gli aeromobili di Brussels Airlines, i passeggeri possono viaggiare in tutta tranquillità. I filtri HEPA a bordo creano un flusso discendente di aria costantemente pulita, che allontana il 99,9% delle particelle nell’aria, creando un’atmosfera nella cabina paragonabile alla qualità dell’aria delle sale operatorie ospedaliere.

Durante il volo, la compagnia aerea ridurrà il più possibile il contatto fisico tra passeggeri ed equipaggio. Pertanto, il servizio pasti e bevande sui voli europei (Buy-on-Board) non sarà disponibile e sui voli intercontinentali, il servizio duty-free sarà disponibile solo per pagamenti elettronici. Anche la carta non necessaria come le carte dei menu, le riviste e i giornali viene rimossa dall’aereo.

L’insieme delle misure si basa sulle raccomandazioni della IATA (International Air Travel Association) e dell’EASA (European Union Aviation Safety Agency) nonché delle autorità belghe. I passeggeri possono trovare tutte le informazioni sulle misure e sui servizi adattati qui.

“Siamo fiduciosi che con questi cambiamenti nel nostro viaggio, siamo in grado di offrire ai nostri clienti e al personale la fiducia e l’attenzione alla salute necessaria per sentirsi a proprio agio e al sicuro quando viaggiano con Brussels Airlines. Restiamo tuttavia in costante contatto con le autorità competenti al fine di perfezionare ulteriormente il nostro allestimento, se necessario. Non vediamo l’ora di accogliere nuovamente i nostri ospiti a bordo dei nostri voli. ”
– Dieter Vranckx, CEO di Brussels Airlines

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.