IATA: “Il peggio potrebbe ancora venire” – Impatti di COVID-19 sull’aeronautica e sull’economia europea in aumento

il

L’International Air Transport Association (IATA) ha rivelato nuove ricerche che mostrano gli impatti sull’industria aeronautica europea e sulle economie causate dalla chiusura del traffico aereo a causa della pandemia di COVID-19 sono peggiorate nelle ultime settimane.

Le compagnie aeree in Europa dovrebbero perdere $ 21,5 miliardi nel 2020, con una domanda di passeggeri in calo di oltre la metà. Ciò mette a rischio tra 6-7 milioni di posti di lavoro sostenuti dal trasporto aereo nella sola Europa. Una ripresa accelerata del trasporto aereo in Europa è essenziale per evitare il peggiore di questi impatti. Ciò può essere ottenuto attraverso l’azione del governo in due settori prioritari:

1. Un riavvio coordinato dei viaggi aerei, con l’apertura delle frontiere (compresa l’eliminazione della quarantena) e le regole operative basate sull’orientamento sanitario stabilito dall’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale (ICAO) ea livello europeo dall’Agenzia europea per la sicurezza aerea ( EASA) e il Centro europeo per il controllo delle malattie (ECDC).

2. Continuo sostegno finanziario e regolamentare, in particolare aiuti finanziari diretti, un’estensione della rinuncia alla regola delle slot 80-20 e sgravio da imposte e tasse.

COVID-19 ha messo in ginocchio le economie europee e l’industria dell’aviazione è stata particolarmente colpita. Il recente ottimismo sull’apertura delle frontiere di Schengen non dovrebbe oscurare la gravità critica della situazione. In tutta Europa, sono a rischio più di sei milioni di posti di lavoro nel settore aereo e le imprese sostenute dall’aviazione. Migliaia di posti di lavoro sono già stati persi a causa della chiusura del traffico aereo. Per la nostra prosperità futura è indispensabile che il settore recuperi il più presto possibile “, ha affermato Rafael Schvartzman, Vice Presidente Regionale per l’Europa della IATA.

L’ultima valutazione di IATA Economics mostra che le prospettive a livello nazionale sono peggiorate per i principali mercati dell’aviazione in Europa da aprile. Ad esempio, il numero di passeggeri, le entrate delle compagnie aeree, i posti di lavoro a rischio e gli impatti sul PIL per i cinque maggiori mercati europei sono diminuiti in tutte le metriche:

COUNTRY APRIL PAX ESTIMATES JUNE PAX ESTIMATES APRIL JOBS AT RISK JUNE JOBS AT RISK APRIL GDP JUNE GDP
UK
-140 million
-154 million
-661,200
-732,500
-$50.3bn
-$55.7bn
Spain
-114 million
-124.5 million
-901,300
-983,100
-$59.4bn
-$64.7bn
Germany
-103 million
-113.4 million
-483,600
-534,000
-$34bn
-$37.6bn
Italy
-83 million
-92 million
-310,400
-345,300
-$21.1bn
-$23.5bn
France
-80 million
-88.7 million
-392,500
-434.700
-$35.2bn
-$38.9bn

1. Riavvio coordinato

È essenziale che i governi si coordinino per riavviare la connettività aerea in modo coerente e in linea con le migliori pratiche internazionali. Le linee guida stabilite dall’ICAO sono sostanzialmente coerenti con le misure raccomandate dall’EASA / ECDC e raggiungono il giusto equilibrio tra la tutela della salute pubblica e la possibilità di servizi aerei praticabili. Le misure, compresa una pulizia più approfondita e frequente e l’uso di maschere per il viso, riducono ulteriormente il già basso rischio di trasmissione a bordo. Altre misure, come lo screening aeroportuale ove appropriato, scoraggiando i passeggeri sintomatici dal viaggio e protocolli di destinazione sicuri, possono anche ridurre il ruolo dell’aviazione come potenziale fonte di reinfezione internazionale e rendere superflua la quarantena.

Le misure di quarantena rappresentano un enorme ostacolo al recupero del traffico aereo. Il nostro ultimo sondaggio sui passeggeri mostra che il 78% delle persone in Francia, il 76% in Germania e l’83% nel Regno Unito non viaggeranno se è in atto una quarantena. Pertanto, i governi che desiderano riaprire le proprie economie hanno bisogno di una soluzione alternativa e basata sul rischio. La risposta è una strategia che combina misure sanitarie coordinate e coerenti a livello internazionale per i viaggi aerei con piani nazionali efficaci per la gestione di COVID-19 “, ha affermato Schvartzman.

2. Continuo aiuto finanziario e regolamentare

Molti governi europei hanno riconosciuto l’importanza strategica delle loro industrie aeronautiche e hanno fornito supporto. È importante notare, tuttavia, che gran parte dell’aiuto finanziario è stato sotto forma di prestiti, che si stanno aggiungendo all’onere del debito per le compagnie aeree e che ostacoleranno la loro capacità di investire in nuovi servizi, aeromobili più puliti e ampliamento dell’occupazione inoltrare.

Segnala questo annuncio

Segnala questo annuncio

Siamo grati ai governi che finora hanno fornito assistenza al nostro settore. Tali azioni hanno salvato migliaia di posti di lavoro e stanno permettendo alle compagnie aeree di mantenere attiva la connettività. Ma temo che il peggio possa ancora venire. Le compagnie aeree si affidano alla stagione estiva per fornire un cuscino finanziario per i mesi invernali più difficili. Ma sappiamo che le compagnie aeree europee dovrebbero perdere $ 21 miliardi quest’anno. Non ci sarà nessun cuscino estivo. Le misure di soccorso continue saranno essenziali per ridurre al minimo le perdite di posti di lavoro e mantenere i collegamenti di trasporto. Invitiamo i regolatori europei a dare la priorità a un’estensione della rinuncia concessa per le regole di utilizzo delle slot e a prendere in considerazione altre forme di aiuto finanziario che non si aggiungeranno al crescente carico di debito che grava sulle compagnie aeree “, ha affermato Schvartzman.

Impatto di COVID-19 sull’aviazione europea (giugno 202

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.