distanziamento :tutti contro in una lettera

il

Tutte le sigle del trasporto aereo sono contro la possibile introduzione, nuovamente, del distanziamento fisico a bordo degli aerei.

Una lettera congiunta e’ stata inviata da IATA , Assaero , Assaeroporti, Ibar e Aicalf per sostenere le ragioni, che un ritorno al distanziamento al 66% sarebbe un danno incalcolabile per un settore in crisi.

Se attuato, senza supporti economici, la decisione del governo con il conforto del Cts, riporterebbe nel caos un ambito che sta ripartendo con forti difficoltà. Oltre al fatto di essere l’unico paese al mondo nell’applicazione questa misura restrittiva.

Un articolo di corriere.it di Leonard Berberi, ne chiarifica esplicitamente contenuti e situazione.

Gli aerei avevano avuto una deroga a un DPCM , ciò in virtù della tecnologia applicata da tempo sugli aerei per il filtraggio e il ricambio dell’aria. Diversamente e’ sui treni dove il distanziamento esiste, in particolare l’operatore privato Italo si e’ scagliato contro la situazione definendola alla sorta di una sperequazione tra aerei e treni, sentendosi danneggiata.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.