Swiss manterra´ collegata la Svizzera con il mondo nell´inverno 2020/21 nonostante la quarantena

il

Swiss ripristinerà molte altre destinazioni nei suoi orari dei voli da Zurigo e Ginevra nel prossimo periodo dell’orario invernale 2020/21. Di conseguenza, circa l’85% della precedente rete di rotte della compagnia aerea riceverà ora il servizio svizzero. In considerazione delle numerose restrizioni di viaggio e delle disposizioni di quarantena attuali, tuttavia, i nuovi orari offriranno solo dal 30 al (al massimo) 40 per cento delle capacità previste per lo stesso periodo dell’anno scorso. I programmi invernali 2020/21 inizialmente previsti dalla Svizzera hanno dovuto essere sostanzialmente rivisti al ribasso, ei livelli di capacità originariamente previsti per ottobre saranno ora raggiunti solo verso la fine del prossimo periodo invernale. Potrebbero essere necessari ulteriori aggiustamenti, in funzione principalmente dei futuri sviluppi globali sul fronte della quarantena. Swiss continua a sostenere l’adozione di capacità di test COVID-19 a risultati rapidi, per rendere di nuovo il viaggio un’opzione praticabile e garantire la mobilità internazionale.

In questi tempi ancora molto difficili, Swiss International Air Lines (SWISS) rimane determinata a mantenere la Svizzera collegata in modo ottimale con il mondo e a continuare a offrire una gamma di servizi aerei il più possibile robusta ed ampia nel prossimo orario invernale 2020/21 periodo. Tale programmazione si sta tuttavia rivelando sempre più impegnativa, viste le varie e mutevoli limitazioni alla mobilità internazionale. “Come risultato dell’attuale sviluppo globale della pandemia e delle relative restrizioni di viaggio e disposizioni di quarantena invece di efficaci procedure di test corona, i programmi che abbiamo escogitato per il prossimo periodo dell’orario invernale sono ben al di sotto delle nostre aspettative originali”, ammette Tamur, Chief Commercial Officer di SWISS Goudarzi Pour.

Mentre la produzione per il periodo era stata pianificata fino a raggiungere il 50% del livello dell’anno precedente fino a poche settimane fa, gli ultimi sviluppi hanno portato a una riduzione della capacità dal 30% al (al massimo) 40% di quella dell’anno scorso. Swiss mira a servire circa l’85% delle sue destinazioni consolidate nel prossimo periodo dell’orario invernale, con 67 servite da Zurigo e 21 da Ginevra.

Una rete considerevole a lungo raggio grazie alla domanda di merci ancora forte

Sul fronte del lungo raggio, SWISS riprenderà il servizio di linea per Boston (USA) da ottobre in poi. La rotta riceverà inizialmente un servizio bisettimanale, che salirà a tre volte alla settimana a partire da marzo 2021. Johannesburg (Sud Africa) vedrà anche il ripristino dei servizi SWISS con tre frequenze settimanali. SWISS fornirà inoltre tre voli settimanali sulla rotta Zurigo-Dubai (EAU) a partire dalla fine di ottobre, che dovrebbero aumentare ad almeno cinque voli settimanali a medio termine. In futuro Muscat sarà servita senza scalo da Zurigo con un volo Edelweiss. SWISS prevede inoltre di effettuare tre voli settimanali ciascuno per Los Angeles e Miami negli Stati Uniti e per Delhi in India a partire da marzo 2021.

Il servizio continuerà sulle rotte a lungo raggio esistenti tra Zurigo e Newark, New York JFK, Chicago, San Francisco, Montreal, San Paolo, Tel Aviv, Mumbai, Bangkok, Singapore, Tokyo, Hong Kong e Shanghai. SWISS è principalmente in grado di offrire una tale gamma di servizi a lungo raggio grazie alla continua forte domanda di trasporto merci sulle rotte interessate.

Le destinazioni africane di Nairobi (Kenya) e Dar es Salaam (Tanzania) non saranno servite nell’inverno 2020/21.

Altre destinazioni europee per il periodo natalizio

Nonostante tutte le attuali incertezze, SWISS prevede di aggiungere le seguenti destinazioni a corto raggio alla sua rete con sede a Zurigo nei suoi prossimi orari invernali: Monaco e Wroclaw (Polonia) dalla fine di ottobre; Lussemburgo, Birmingham, London City e Norimberga da febbraio 2021; e Graz da marzo 2021. Nel periodo natalizio, che tradizionalmente vede volumi di viaggi di piacere elevati, si aggiungeranno servizi anche a Palma di Maiorca, Bilbao, Sylt, Napoli e Salonicco.

Da Ginevra SWISS offrirà servizi non-stop per Priština dall’inizio di ottobre e per Marrakech da metà ottobre. Praga verrà aggiunta alla fine di ottobre e Mosca all’inizio di novembre. A metà dicembre riprenderanno i servizi da Ginevra per Malaga, Valencia, Stoccolma, Göteborg, Dublino, Hurghada, Kittilä (Finlandia), San Pietroburgo e Londra Gatwick. E i servizi SWISS non-stop tra Ginevra e London City saranno ripristinati a partire da febbraio 2021. Londra Heathrow, Francoforte e Mosca sono tra le destinazioni con la maggior parte delle frequenze da Ginevra nel prossimo periodo dell’orario invernale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.