Swiss segna una pietra miliare per il rimborso dei biglietti e soddisfa i requisiti del governo svizzero

il

Swiss ha completato entro la fine di settembre il trattamento delle richieste di rimborso del biglietto che aveva ricevuto dai tour operator svizzeri fino alla fine di luglio, rispettando così un requisito corrispondente dalla Confederazione Svizzera. Sono state inoltre elaborate e liquidate le richieste di rimborso da parte di clienti diretti risalenti allo stesso periodo. Le richieste di rimborso dei biglietti più recenti continuano ad essere elaborate su base continuativa e ottobre vedrà i tempi di elaborazione coinvolti accorciarsi ulteriormente fino ai normali livelli pre-pandemici. SWISS ha elaborato oltre 1,1 milioni di richieste di rimborso dei biglietti nel 2020 e ha emesso rimborsi per un totale di oltre 585 milioni di CHF.

Swiss International Air Lines (SWISS) ha ora elaborato le richieste di rimborso del biglietto che aveva ricevuto fino alla fine di luglio dai tour operator con sede in Svizzera che sono soggetti alla legge federale sui viaggi tutto compreso. In tal modo, SWISS ha soddisfatto un requisito corrispondente della Confederazione Svizzera. Una manciata di tali richieste che richiedono un’elaborazione più ampia rimangono in sospeso, ma dovrebbero anche essere concluse nel prossimo futuro. “Sono molto lieto di essere stati in grado di eliminare il precedente arretrato con queste richieste di rimborso dei biglietti e di soddisfare i requisiti della Confederazione Svizzera come previsto”, afferma Tamur Goudarzi Pour, Chief Commercial Officer di SWISS. “Anche gli agenti di viaggio e i tour operator sono stati in grado di utilizzare nuovamente la funzione di rimborso automatizzato nel nostro GDS dalla fine di luglio, il che ha anche contribuito a normalizzare il processo di pagamento del rimborso per i nostri partner di distribuzione”.

SWISS ha inoltre risolto entro la fine di settembre le richieste di rimborso dei biglietti che aveva ricevuto dai suoi clienti diretti fino alla fine di luglio. Anche qui rimangono aperti alcuni casi complessi; ma anche questi dovrebbero essere risolti in un futuro molto prossimo. “Abbiamo mantenuto la nostra promessa”, conferma Tamur Goudarzi Pour. “Ma vorrei ancora porgere le nostre più sincere scuse a tutti i clienti interessati per gli inconvenienti che hanno subito”.

SWISS ha elaborato fino ad oggi oltre 1,1 milioni di richieste di rimborso di biglietti in tutto il mondo nel 2020 e ha emesso rimborsi per un totale di oltre 585 milioni di franchi ai clienti interessati.

I tempi di elaborazione del rimborso tornano ai livelli pre-pandemia

SWISS continuerà a elaborare le richieste di rimborso dei biglietti più recenti su base continuativa. Questi vengono ricevuti costantemente poiché i voli devono essere cancellati a causa di nuovi avvisi di viaggio o semplicemente i clienti si trovano nell’impossibilità di viaggiare. In considerazione di ciò, il numero di richieste di rimborso in sospeso continuerà ad evolversi e diminuire gradualmente, ma non sarà completamente eliminato. I tempi di attesa per tali rimborsi, tuttavia, diminuiranno già a ottobre ai livelli usuali sperimentati prima dell’attuale pandemia di coronavirus.

I clienti possono continuare a pianificare i loro viaggi con la massima flessibilità. Tutti i biglietti SWISS in tutte le categorie tariffarie possono essere riprenotabili gratuitamente tutte le volte che il cliente desidera o necessita. L’opzione si applica a tutte le nuove prenotazioni in tutto il mondo, che si tratti di viaggi a breve, medio o lungo raggio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.