AirAsia Japan Co., Ltd. ha deciso di cessare le operazioni a partire dal 5 ottobre 2020

il

Dalla sua costituzione nel luglio 2014, la Società opera voli nazionali e internazionali dalla sua base nell’aeroporto internazionale di Chubu Centrair. La pandemia COVID-19 ha lasciato un impatto economico negativo significativo e duraturo sulle imprese e sulle economie di tutto il mondo e la Società non è stata risparmiata. Le restrizioni di viaggio e le incertezze che hanno creato hanno fortemente ridotto la domanda di viaggi d’affari e di piacere con conseguenti riduzioni dei voli, cancellazioni e messa a terra degli aerei. Questi fattori hanno pesato pesantemente sulla capacità della Società di continuare le operazioni.

Jun Aida, Direttore rappresentativo e COO di AirAsia Japan, ha dichiarato: “Nonostante i nostri sforzi incessanti per sostenere le operazioni attraverso iniziative di riduzione dei costi successive e di ampia portata, abbiamo concluso che sarebbe un’impresa estremamente impegnativa per noi continuare a operare senza alcuna visibilità e certezza di un percorso di ripresa post-pandemia.

“Vorrei esprimere la nostra più profonda gratitudine e apprezzamento ai nostri fedeli ospiti e agli altri stakeholder che ci hanno sempre supportato. Questa dolorosa decisione di cessare le operazioni non è stata presa in fretta né alla leggera. È stato concordato dopo aver condotto un’approfondita revisione aziendale.

“Ulteriori passi verso questa decisione saranno effettuati in conformità con le leggi e i regolamenti applicabili, incluso il Japan Civil Aeronautics Act.

“Abbiamo cancellato tutti i voli. Tutti gli ospiti interessati saranno contattati tramite e-mail con ulteriori informazioni entro i prossimi 7 giorni. Gli ospiti possono anche visualizzare le nostre pagine di supporto dedicate di seguito. “

La cessazione riguarda solo i voli nazionali e internazionali operati da AAJ in Giappone con codice lettera DJ e non interessa altri voli in entrata e in uscita dal Giappone operati da altre compagnie aeree all’interno del Gruppo AirAsia. I servizi internazionali verso il Giappone, dalla Malesia, dalla Thailandia e dalle Filippine riprenderanno in futuro dopo che le restrizioni di viaggio saranno rimosse e i confini con il Giappone saranno riaperti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.