Aerei e aeroporti: in Italia dati 1,2 miliardi di € in incentivi alle lowcost

il

E’ quello che scrive Leonard Berberi su Corriere.it. Per avere e mantenere le low cost negli aeroporti italiani, i gestori avrebbero concesso incentivi per 1,2 miliardi di € negli ultimi 5 anni tra il 2015 e il 2019. Un qualcosa, che da sempre Alitalia contesta

Tutti i dettagli al link:

https://www-corriere-it.cdn.ampproject.org/c/s/www.corriere.it/economia/aziende/20_novembre_09/aerei-aeroporti-italiani-hanno-alle-compagnie-12-miliardi-incentivi-3535ce42-220c-11eb-a759-aabb3b0952b2_amp.html

C’è’ chi paga fino a 26 € a passeggero in partenza, ovviamente a seconda della fascia di aeroporto c’è’ chi paga di più, ovviamente quelli più piccoli e desiderosi di traffico. Un po’ meno quelli più grandi. Ma gli incentivi non sono solo per le low cost, il cappello e’ utilizzato anche da altri vettori, anche legacy.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.