Kairos Air : parla Tanoni “il primo aereo avrà il nome di Aldo Davanzali”


Paolo Tanoni in un intervista video a Centropagina.it , spiega il perché e’ stato il promotore di Kairos Air. “Abbiamo il dovere di sognare e di far uscire le Marche da questo immobilismo” , queste le parole più significative, che hanno ispirato la nascita del progetto.

Tanoni e’ membro del CdA di Ariston Thermo e uno dei fondatori di Fondazione Marche. Ha coinvolto una cinquantina di imprenditori, molti dei quali con nomi risonanti nel panorama mondiale per i rispettivi campi di operatività. Si parla di Merloni, Ottaviani, Guzzini e tanti altri. Il numero degli interessati a vario titolo e’ tra i 35 e 50. Pronti a versare la propria parte per entrare nel capitale sociale.

Kairos Air parte con un capitale solido, che da quanto e’ stato indicato nell’atto costitutivo e’ di quasi mezzo milione di €. A breve aumenterà fino a cinque milioni, più un finanziamento per operare nei primi tre/quattro mesi di altri due milioni e mezzo. Ognuno e’ stabilito che investirà’ 100mila €, più 50mila per il contingency.

Tanoni ha ripercorso come si e’ arrivati al progetto Kairos Air. Un qualcosa, che di svilupperà non solo per ì marchigiani, ma anche chi dal mondo vorrà arrivare nelle Marche. Visto che e’ normale, il traffico non e’ solo in un senso.

E’ la risposta anche a uno stato di fatto, che ha visto le Marche restare un po’ lontana e dimenticata dice Tanoni. Non solo quindi da fuori, ma anche molto e’ stato causato nelle Marche e lui punta l’indice verso l’atteggiamento immobilista del governo regionale. Racconta degli studi per l’aeroporto finanziati da Fondazione Marche, poi rimasti senza seguito In un cassetto. Sempre sui trasporti, sull’eccesso di tempo necessario per raggiungere Bologna via treno.

Su quanto impatterà Kairos Air dice, che le prime assunzioni saranno per 53 persone e c’è’ già la fila di piloti marchigiani. Tanti e sono molti di più delle nostre necessità, quelli che vogliono tornare a casa e lavorare volando sugli aerei di Kairos Air.

Tutta l’intervista e’ al link:

Un pizzico di fantasia, ma anche tante verità escono dalle parole di Tanoni. Insomma, un impegno per risolverli qualcuno concretamente lo sta facendo. Che esce da gente solida, pragmatica, non solo alle Marche, ma sopratutto al mondo ha insegnato quello che ha potuto far nascere dalle loro idee nuove.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.