Stobart Air ha chiuso e sarà liquidata. 12 rotte Aer Lingus soppresse. Passeggeri a terra

il

Tutti a casa in Irlanda i 480 dipendenti della Stobart Air, recentemente passata di mano dal gruppo inglese Esken Group a quello da poco crear a Man, chiamato Ettyl.

Ieri sera il management di Stobart Air ha informato la Aer Lingus dell’impossibilità di operare e di porre gli aerei a terra. Dodici le rotte di terzo livello affette dalla decisione del vettore che operava per conto dell’aerolinea irlandese.
I passeggeri che dovevano volare sulle rotte operate da Stobart Air sono stati avvisati di non andare in aeroporto e attendere informazioni da Aer Lingus.
Ai dipendenti e’ stata inviata una comunicazione, che li ringrazia per l’operato significativo, dedizione e lealtà.
Le scuse sono altresì state inviate ai passeggeri.

La causa della situazione e’ che non ci sono più i soldi per completare il passaggio. Il board di Stobart Air vista la situazione ha deciso di porre in liquidazione la società, non essendoci vie alternative risolutive.

Con La pandemia l’operativo si era ridotto del 94% con oltre 900 voli settimanali su 30 rotte.

Il contratto tra Stobart Air e Aer Lingus era in scadenza a fine 2022. Ora il vettore irlandese e’ in contatto con Emerald Air per succedere al vettore ora non più operante.

Stobart Air aveva 13 aerei operativi in Irlanda. Questo nome era stato assunto nel 2017 dalla precedente e storica aerolinea Aer Arran.

La situazione del trasporto aereo in Irlanda e’ tragica da quanto 18 mesi fa c’è’ stato l’inizio dell’impatto pandemico. Le azioni governative sono state insufficienti e le limitazioni pesanti. Così ha definito IALPA il comportamento del governo.

Tante limitazioni che Aer Lingus e’ stata costretta a cancellare molti voli e molte rotte per il 2021 a causa della domanda insufficiente

Il sindacato IALPA e’ estremamente deluso dall’accaduto.

FORSA si dice distrutta per quanto accaduto. Essa rappresenta i 120 membri di equipaggio basati a Dublino, Cork e Belfast. Tutti lasciati a casa da un giorno all’altro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.