oneworld, Star Alliance e SkyTeam chiedono regole uguali per viaggiare

il

Delta Air Lines ha rilasciato questa dichiarazione:

Per facilitare il riavvio sicuro dei viaggi internazionali e ripristinare il valore apportato dai viaggi e dal turismo all’economia mondiale, le tre alleanze globali di compagnie aeree oneworld, SkyTeam e Star Alliance chiedono ai governi del G7, al loro prossimo vertice di leadership dell’11-13 giugno, concordare una serie comune di standard di viaggio e sanitari per consentire la riapertura sicura delle frontiere.

Il COVID-19 ha avuto un impatto significativo sul settore dei viaggi e del turismo, che è stato a lungo un fattore chiave per molte economie. Una recente stima dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) ha mostrato che il turismo internazionale è diminuito di circa l’80% nel 2020. Prima della pandemia, il turismo ha contribuito per oltre il 4% del PIL per il paese medio dell’OCSE, con il mondo Travel and Tourism Council stima che fino a 174 milioni di posti di lavoro a rischio a livello globale.

All’unisono, i CEO delle tre alleanze globali – Kristin Colvile di SkyTeam, Rob Gurney per oneworld e Jeffrey Goh di Star Alliance – hanno dichiarato: “I viaggi aerei e il turismo internazionali sono vitali per l’economia globale. Con i dati considerevoli ora disponibili per supportare le decisioni del governo nella gestione dei rischi, un’azione decisiva da parte dei membri del G7 per aprire le frontiere e supportare misure chiare, coerenti e basate sui dati, eliminerebbe l’incertezza, in particolare riguardo ai test e alla quarantena”.

Mentre i programmi di vaccinazione offrono speranza in alcuni mercati, regole e procedure variabili e spesso in rapida evoluzione tra i paesi e nei diversi hub aeroportuali, continuano a creare confusione e stress per i clienti e ad interrompere i viaggi. Per fornire la necessaria chiarezza, le alleanze – che collettivamente rappresentano quasi i due terzi della capacità aerea globale prima del COVID-19 – esortano i governi del G7 a guidare il mondo nell’allinearsi alle seguenti misure di viaggio per ricollegare i viaggiatori con il mondo, in modo sicuro e in modo sicuro:

I passeggeri completamente vaccinati dovrebbero essere esentati dalla quarantena.
I test COVID-19 dovrebbero essere facilmente accessibili, convenienti e coerenti.
I passeggeri in coincidenza negli aeroporti non dovrebbero essere soggetti a ulteriori test o restrizioni di quarantena nel punto di trasferimento se rimangono nella zona di transito.
Inoltre, le tre alleanze globali di compagnie aeree supportano la richiesta della IATA affinché i governi adottino processi digitali per gestire le credenziali sanitarie di viaggio, inclusi vaccini e certificati di test, e affinché gli Stati membri del G7 accettino requisiti e standard comuni per le credenziali sanitarie come stabilito dall’Organizzazione mondiale della sanità e Organizzazione dell’aviazione civile internazionale.

“La vaccinazione avrà un ruolo chiave nella ripartenza dei viaggi aerei e turistici internazionali. Sosteniamo fortemente che i governi accettino la vaccinazione accreditata come motivo sicuro e appropriato per evitare le quarantene. Nel frattempo, mentre aspettiamo che la popolazione globale venga sostanzialmente vaccinata, è importante disporre di protocolli di test solidi e coerenti, insieme a soluzioni digitali interoperabili sviluppate per facilitare il percorso del cliente”, hanno affermato i tre CEO dell’alleanza.

Informazioni sulle alleanze aeree globali

oneworld, SkyTeam e Star Alliance comprendono 59 compagnie aeree associate, oltre ad affiliate di collegamento, che trasportano quasi 2 miliardi di clienti ogni anno. Le tre alleanze hanno lavorato instancabilmente con i loro membri per ripristinare la fiducia dei clienti sviluppando la consapevolezza dei rigorosi protocolli di salute e sicurezza delle compagnie aeree membri e fornendo strumenti digitali per facilitare il rispetto delle attuali normative di viaggio. Questi includono database online di luoghi di test, dove i clienti possono garantire il test COVID-19 corretto prima del viaggio con un fornitore di fiducia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.