Modifiche ai requisiti di quarantena per i cittadini dell’UE e degli Stati Uniti che entrano in Inghilterra

il

Il governo del Regno Unito ha annunciato oggi che a partire dalle 0400 BST del 2 agosto, i residenti nell’UE e negli Stati Uniti che arrivano da una destinazione dell’elenco “Ambra” in Inghilterra non dovranno più autoisolarsi se sono stati completamente vaccinati con vaccini autorizzati dall’EMA in Europa e FDA negli Stati Uniti. I viaggiatori devono essere stati completamente vaccinati per almeno 14 giorni prima dell’arrivo e non sarà più richiesto di fare un test di arrivo COVID-19 “giorno 8”. I vaccinati negli Stati Uniti devono fornire la prova della residenza negli Stati Uniti.

I passeggeri di tutti i paesi devono continuare a compilare un modulo di localizzazione passeggeri prima della partenza e sottoporsi a un test COVID-19 prima della partenza entro 72 ore dalla partenza. È ancora necessario anche un test PCR di arrivo “giorno 2”.

In risposta all’annuncio odierno, il CEO e presidente di British Airways, Sean Doyle, ha dichiarato:

“Le nostre prove hanno dimostrato che è facile e veloce controllare che i viaggiatori siano completamente vaccinati e possano entrare in sicurezza nel Regno Unito, e questo passaggio ci consentirà di riunire i propri cari e riportare in attività la Gran Bretagna globale, dando all’economia la spinta vitale che è così gravemente bisogni.

“Con il calo dei casi di Covid nel Regno Unito mentre le vaccinazioni continuano ad aumentare, ora è il momento per il governo di aiutare a garantire la riapertura del cruciale corridoio di viaggio Regno Unito-USA, spostare più paesi a basso rischio nella lista verde per consentire ai clienti prenotare con fiducia e rivedere gli attuali costosi requisiti di test che non sono al passo con i nostri vicini.

Continuiamo a dare la priorità alla sicurezza e al benessere di tutti i nostri passeggeri e colleghi, con misure di protezione continua a terra e in aria. Puoi leggere di più su questi su ba.com. Inoltre, la nostra politica di prenotazione flessibile (“Prenota con fiducia” e Flessibilità per le prenotazioni esistenti) rimane in vigore nel caso in cui un passeggero debba modificare le date del viaggio, la destinazione o annullare senza costi aggiuntivi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.