Ryanair potenzia la base di Shannon e riprende l’operatività con 8 nuove rotte. C’è anche Torino


Photograpph by Eamon Ward

Ryanair, la compagnia aerea numero 1 in Europa, ha annunciato oggi (05 agosto) un ulteriore investimento di $ 100 milioni nell’aeroporto di Shannon sulla base di un secondo aereo dall’inverno ’21, lanciando 8 nuove rotte (34 in totale) come parte del suo programma di ripresa del turismo di Shannon.

Questa espansione consentirà a Ryanair di operare 16 rotte da Shannon quest’estate (2 nuove) e 18 rotte per l’inverno 21/22 (6 nuove) verso Corfù, Gran Canaria, Birmingham, Budapest, Edimburgo, Fuerteventura, Londra Luton e Torino. La compagnia aerea opererà 85 voli in partenza attraverso le 34 rotte e il secondo aereo di base supporterà questi orari ampliati.

L’aeroporto di Shannon ha lavorato a stretto contatto con Ryanair nell’offrire incentivi per ricostruire il traffico per l’estate 21 e l’inverno 21/22, ripristinando la piena capacità pre-pandemia e assicurando i posti di lavoro dei piloti e dell’equipaggio Ryanair. L’espansione della presenza di Ryanair sosterrà la ripresa dell’industria del turismo nel sud-ovest (sostenendo oltre 600 posti di lavoro nella regione), migliorando la connettività con la riapertura dei viaggi in tutta Europa.

Ryanair chiede al Taoiseach Micheál Martin di attuare con urgenza le raccomandazioni della Aviation Taskforce (che da oltre un anno siede sulla scrivania del ministro dei Trasporti Ryan). Gli aerei di Ryanair con base all’aeroporto di Cork purtroppo non sono tornati a causa della mancanza di incentivi, con conseguente perdita di connettività e posti di lavoro nella regione di Cork. Se il traffico e i posti di lavoro devono tornare agli aeroporti di Dublino e Cork, il Taoiseach deve urgentemente implementare incentivi per attirare Ryanair e altre compagnie aeree per ripristinare la capacità pre-pandemia come ha fatto Ryanair nell’aeroporto di Shannon.

Per celebrare il ritorno del secondo aereo di base, 8 nuove rotte e il ripristino dei posti di lavoro Ryanair, Ryanair ha lanciato una vendita di posti con tariffe disponibili a partire da soli 19,99 euro per viaggi fino alla fine di marzo 2022, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di domenica, 8 agosto, solo sul sito Ryanair.com.

Il programma di recupero estivo e invernale 2021 di Shannon di Ryanair fornirà:

Il CEO di Ryanair Eddie Wilson, ha dichiarato:

“Siamo lieti di annunciare i nostri piani di espansione per Shannon con il ripristino della sua base di 2 aerei e 8 nuove rotte verso destinazioni entusiasmanti tra cui Corfù, Gran Canaria, Budapest, Fuerteventura e altro ancora. Mentre i programmi di vaccinazione continuano nei prossimi mesi, il traffico aereo è destinato a tornare ai livelli pre-pandemia e siamo lieti di annunciare voli extra da Shannon in tutta Europa, collegando un totale di 34 destinazioni.

Ryanair ha lavorato a stretto contatto con l’aeroporto di Shannon, che ha visto il ripristino della sua base di 2 aeromobili, traffico, connettività e posti di lavoro, in netto contrasto con gli aeroporti di Cork e Dublino, che continuano a perdere passeggeri e posti di lavoro in un momento in cui altri paesi dell’UE, le regioni e gli aeroporti stanno crescendo e stanno recuperando la connettività. Chiediamo al Taoiseach Micheál Martin di attuare urgentemente un programma di recupero del traffico per gli aeroporti di Dublino e Cork prima che perdano contro altri paesi dell’UE che stanno dando priorità al recupero della capacità degli aeromobili, della connettività, del turismo e dell’occupazione. Ryanair è in una posizione unica per consegnare questo dato che prenderà in consegna 210 aerei nei prossimi 5 anni.

Mary Considine, CEO, Shannon Group, che gestisce l’aeroporto di Shannon, ha dichiarato:

“Siamo lieti dell’annuncio di oggi di Ryanair. È un altro passo importante sulla nostra strada verso la ripresa. Il ripristino del suo secondo aereo con base qui a Shannon dimostra il continuo impegno di Ryanair nei confronti del nostro aeroporto. La conferma di 18 rotte da Shannon for Winter, comprese nuove interessanti destinazioni come Budapest e Torino, è una notizia molto positiva per l’aeroporto e per questa regione dopo quello che è stato un periodo molto difficile per l’industria aeronautica”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.