Il Canada va avanti con una prova di vaccinazione per i viaggi internazionali

il

Mentre i canadesi dovrebbero continuare a evitare viaggi non essenziali in tutto il mondo, il governo del Canada riconosce che la prova delle credenziali di vaccinazione sosterrà la riapertura delle società e delle economie.

I canadesi stanno cercando un modo più affidabile e sicuro per dimostrare la loro storia di vaccinazione COVID-19 ai funzionari di frontiera stranieri e canadesi. A tal fine, il governo del Canada sta collaborando con le province e i territori per sviluppare una prova di vaccinazione che faciliti i viaggi transfrontalieri, riducendo al contempo il rischio di diffusione e importazione di COVID-19. Continuiamo inoltre a impegnarci con i partner indigeni in tutto il paese per garantire che una prova di credenziali di vaccinazione risponda ai bisogni e ai diritti delle popolazioni indigene.

Il governo del Canada sta lavorando con province e territori per sviluppare un approccio pan-canadese sicuro. Questo piano si basa sui consigli dei nostri funzionari della sanità pubblica con priorità sulla sicurezza e la protezione di tutti i canadesi.

Per i canadesi che decidono di viaggiare, l’utilizzo di una prova di vaccinazione fornirà ai funzionari di frontiera stranieri la cronologia delle vaccinazioni necessaria per valutare se un viaggiatore soddisfa i propri requisiti di salute pubblica e fornire una credenziale affidabile e verificabile per quando torna a casa.

I viaggiatori potranno inviare la loro prova di vaccinazione in ArriveCAN (app mobile o Canada.ca/ArriveCAN) quando tornano in Canada. Mentre l’attenzione si concentra su una prova digitale della vaccinazione, ci assicureremo anche che questi documenti siano accessibili a tutti i canadesi che potrebbero aver bisogno di usarli.

Il governo del Canada incoraggia tutti coloro che sono in grado di farlo, indipendentemente dai piani di viaggio, a vaccinarsi. La vaccinazione con una serie completa di vaccini COVID-19 approvati fornisce agli individui una protezione sostanziale contro il virus.

I paesi di destinazione determinano se o quale tipo di prova della vaccinazione è richiesta e i relativi benefici che possono essere forniti come la riduzione o l’assenza di test o requisiti di quarantena. I canadesi che non hanno una prova di vaccinazione possono viaggiare fuori dal paese, ma potrebbero dover mettere in quarantena o soddisfare altri requisiti nel paese di destinazione e saranno soggetti a quarantena e test obbligatori al ritorno in Canada.

I canadesi dovrebbero sempre controllare i consigli e gli avvisi di viaggio del governo del Canada, nonché i requisiti di ingresso e di salute pubblica del loro paese di destinazione, prima di prenotare un viaggio.

I fatti in breve

Il Canada continua a partecipare al dialogo internazionale sulla prova della vaccinazione per i viaggi internazionali, anche con l’Organizzazione mondiale della sanità e l’Organizzazione dell’aviazione civile internazionale e attraverso il G7.
Attualmente, non esiste un consenso internazionale su una prova accettabile di vaccinazione, ma stiamo lavorando con partner internazionali per riconoscere la prova delle credenziali di vaccinazione rilasciate in Canada.
Sono in corso misure di salvaguardia nelle politiche, nelle procedure e nei sistemi tecnici per proteggere la privacy dei canadesi. Province, territori e organizzazioni indigene sono e rimarranno i custodi dei dati sanitari dei canadesi.
Il governo del Canada sta lavorando con i partner per garantire il riconoscimento della strategia di vaccinazione canadese di successo e scientifica all’estero, che include programmi di vaccinazione misti, intervalli di somministrazione estesi e un portafoglio di vaccini sicuri ed efficaci.
Il governo del Canada sta continuando a impegnarsi con i leader indigeni in tutto il paese per garantire che la progettazione della prova delle credenziali di vaccinazione risponda ai bisogni e ai diritti dei popoli indigeni. Ciò include garantire che il programma sia equo e accessibile e tenga conto delle esigenze delle comunità indigene, comprese le comunità di confine tra Canada e Stati Uniti.
I viaggiatori completamente vaccinati, compresi i canadesi, che sono idonei a venire in Canada devono continuare a caricare la documentazione del vaccino corrente tramite ArriveCAN in inglese o francese (o una traduzione certificata) se vogliono avere diritto all’esenzione dalla quarantena e dai test post-arrivo requisiti.
Il governo del Canada continua a collaborare con l’Organizzazione mondiale della sanità e i suoi partner internazionali per condividere dati che dimostrino l’efficacia di un programma di vaccinazione misto. I vaccini sono sicuri ed efficaci e forniscono una forte protezione contro le malattie gravi da COVID-19.
I canadesi che attualmente hanno bisogno di una prova di essere stati vaccinati possono contattare la loro provincia o territorio per la registrazione o la ricevuta della vaccinazione se non l’hanno già. Maggiori informazioni sono disponibili su Canada.ca/vaccine-proof.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.