Un altro annetto di ritardo per il Boeing 777X. Si va al 2024 e le consegne all’anno dopo

il

Altri 9-12 mesi di slittamento per l’ottenimento della certificazione del nuovo Boeing 777X.

Boeing will showcase its market-leading portfolio of commercial, defense and services products at the 2021 Dubai Airshow this month, including the international debut of its newest fuel-efficient widebody jet, the 777X. Building on the best of the industry-leading 777 and 787 families, the 777-9 will be the world’s largest and most efficient twin-engine jet, delivering 10% better fuel use, emissions and operating costs than the competition. Shown here: A Boeing 777-9 airplane photographed during flight testing. (Boeing Photo)

Cosi scrive Reuters:

Il costruttore americano, oramai sempre piu’ pressato da FAA consegnera’ i primi aerei nel 2025. Cosi ha anche confermato Tim Clark – il timoniere di Emirates.

L’aereo doveva entrare in servizio nel 2020, ma gia’ l’anno dopo la FAA segnalava in contraddittorio con Boeing che nella documentazione di qualifica c’erano molte carenze circa dati e valutazioni preliminari circa la sicurezza. Gia’ allora si parlava di 2023 e per Boeing la politica era di “lavorare trasparentemente con il regolatore e i clienti”. Ora i 9-12 mesi di slittamento.

Mentre per il B737-19 vuole ottenere la qualifica entro fine anno per non scivolare nel rischio di passare al nuovo regime normativo, il quale essendo diverso e piu’ restrittivo comporterebbe di iniziare un nuovo percorso con regole piu’ stringenti.

Boejng e’ anche impegnata nel riprendere le consegne del B787 Dreamliner ridurre il piu’ possibile i costi dovuti a mancati incassi, penali e quant’altro. Il construttore pensa a farlo gia’ dal secondo semestre 2022, presumibilmente luglio. Ma che dira’ FAA alla quale spetta l’ultima parola sia sulla ripresa delle consegne con il soddisfacimento di tutte le condizioni poste sulla risoluzione dei problemi di realizzazione dell’aereo e sui requisiti qualitativi di collaudo. Oltre a vistare ogni velivolo che andra’ in consegna fino a che in futuro il regolatore sia soddisfatto che Boeing operi con standard rispondenti alla possibilita’ di certificare autonomamente i velivoli come accadeva nel passato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.