A ROMA PER UN WEEKEND IN MARE

il

Il 2 e 3 luglio nel mare di Roma torna la manifestazione “100 vele”, un evento sportivo che vedrà competere numerose imbarcazioni 

Manca davvero poco all’inizio della 26ª edizione della “100 vele”, la manifestazione sportiva che andrà in scena nell’infinito blu del mare di Roma. Il programma è ricco di eventi e gare, l’imponente evento velico, che si svolgerà il 2 e il 3 luglio sul litorale romano, è aperto a tutti i velisti e alle barche di tutte le dimensioni e forme. Questa manifestazione può essere l’occasione giusta per scoprire i tesori di Roma e trascorrere giornate all’aria aperta tra mare, sport e adrenalina. Per assistere alla grande Regata di Roma senza rinunciare al fascino storico ed intramontabile di una della città più belle del mondo, si può alloggiare all’Eitch Borromini, una prestigiosa dimora storica che offre ambienti eleganti, esclusivi e ricchi di storia. 

Visitare Roma è un’esperienza a 360°, il cuore della città è ricco di monumenti, musei, siti archeologici e tanti tesori nascosti tutti da scoprire. Organizzare un viaggio nella Capitale durante il periodo estivo può essere un’ottima occasione per andare alla scoperta della costa che incornicia Roma, già perché Roma oltre ad essere un museo a cielo aperto è anche circondata da un litorale straordinario in cui si cela un immenso patrimonio. Proprio su questo sfondo blu intenso andrà in scena la “100 vele”, una grande regata nata con l’obiettivo di portare in mare tutti contemporaneamente: dai croceristi ai regatanti fino ai derivisti, questo grande evento sportivo è capace di radunare tutti gli appassionati del mare, gli amanti degli sport all’aria aperta ma anche tutti coloro che vogliono divertirsi in barca a vela per la prima volta. Partecipare, assistere e ammirare le imbarcazioni sfrecciare nel mare di Roma è un’esperienza davvero divertente ed adrenalinica.

Il raduno è nato nel 1995 da un’idea di Sergio Papagni presidente dell’Achab Yacht Club, circolo velico affiliato da oltre 23 anni alla Federazione Italiana Vela. Durante gli anni la manifestazione è cresciuta sempre di più e si è arricchita di contenuti grazie anche alla collaborazione dei circoli di altura e dei circoli derive del litorale romano. Oggi la “100 vele” è una manifestazione sportiva imponente ed importante, riconosciuta nel panorama nazionale che coinvolge numerosi partecipanti e turisti da tutto il mondo. Lo sparo d’inizio per la regata delle imbarcazioni d’altura è previsto per sabato 2 luglio, allo scoccare delle 13:00 si molleranno gli ormeggi e, dallo specchio d’acqua antistante il pontile di Ostia, le barche salperanno per completare il percorso di 9 miglia di navigazione che formano un grande quadrato, ad una distanza dalla costa non inferiore a 600 mt, davanti agli occhi divertiti ed entusiasti dei turisti. Durante tutta la giornata si alterneranno uscite promozionali, conferenze ed incontri tematici presso la sala conferenze del Porto Turistico di Roma e, alle 18:00 è prevista l’emozionante esibizione delle tavole olimpiche volanti. Per concludere in bellezza la prima giornata di regata, sempre al Porto Turistico, si terrà il “Crew Party”, una serata divertente dedicata agli equipaggi.

Il giorno successivo, domenica 3 luglio, sarà la volta della Veleggiata Altura e Derive, il suono d’inizio è previsto per entrambe alle 13:00, le Derive avranno un percorso dedicato: sfileranno davanti al litorale romano partendo dalla Lega Navale di Ostia per arrivare nel tratto di mare antistante il Nauticlub Castelfusano, le derive multiscafo, invece, proseguiranno il loro percorso per raggiungere il traguardo situato davanti al Tognazzi Marine Village,  questa sarà anche la linea di arrivo per le imbarcazioni d’altura che partiranno dal tratto di mare antistante il pontile di Ostia, su un percorso costiero di circa 9 miglia. I turisti, i curiosi e gli appassionati di sport in mare potranno assistere allo show delle vele direttamente dal litorale romano, ammirare oltre 100 vele di tutte le forme e dimensioni sfrecciare e rincorrersi tra le acque blu del mare di Roma è davvero un’esperienza unica nel suo genere. La “100 vele” non è una semplice regata, è un weekend di festa, un modo per trascorrere insieme ai propri amici e alla propria famiglia una giornata all’insegna della sana competizione, dello sport, del mare e dell’allegria, è un ‘opportunità per avvicinarsi per la prima volta a questo meraviglioso sport e un momento per scoprire un’altra parte, altrettanto bella e fascinosa, di Roma. Per non rinunciare all’incredibile fascino della città eterna, si può soggiornare all’Eitch Borromini, un’antica residenza di lusso nel cuore di Roma capace di mettere al centro le esigenze di ogni ospite, offrendogli la possibilità di dormire sotto affreschi seicenteschi e di affacciarsi dalle terrazze panoramiche che si aprono sui tetti della Capitale.

Eitch Borromini

Alle spalle di Piazza Navona si trova l’ingresso della struttura Eitch Borromini, antica dimora ospitata da un edificio progettato e realizzato dal Borromini fra il 1654 e il 1659: si tratta infatti di un ramo di Palazzo Pamphilj, il Collegio Innocenziano.

Una delle caratteristiche principali della struttura è la vista panoramica, che accompagna l’ospite in tutti gli ambienti: sia la sala colazione che molte delle camere godono di affaccio su Piazza Navona, in particolare sulla Fontana dei Quattro Fiumi di Bernini, e sullo skyline del centro di Roma: dalla cupola del Pantheon a quella di San Pietro.

La stessa vista accomuna anche il Ristorante Terrazza Borromini, spazio unico ricavato al quarto piano nelle sale impreziosite dagli affreschi del Bernini, dove si trova la Galleria d’Arte Borrominiche si affacciano su Piazza Navona, con tavoli anche all’aperto quasi sospesi sulla piazza. Il Ristorante propone una moderna e curata cucina romana, cocktail bar ed è aperta ad eventi privati.

Al primo piano del palazzo si accede alla biblioteca privata dei Pamphilj, famosa per quantità e rarità di volumi e manoscritti e per l’affresco della volta eseguito da Francesco Cozza.

Le camere di diversa tipologia spaziano dalla singola con letto Queen Size, alle Classic, fino alle Superior Suite, Suite Deluxe e Suite Executive con terrazzino privato; alcune sono con vista su Piazza Navona o sulle cupole, campanili e palazzi iconici di Roma e altre su via di Santa Maria dell’Anima, con scorci su Tor Millina, torre medievale dai merli guelfi. Le camere sono tutte diverse una dall’altra, date le diverse destinazioni che il palazzo ha avuto nel corso dei secoli: scuola ecclesiastica, abitazione per il clero, libreria e convento. Raffinate, intime e curate nell’arredamento, dispongono di letti extra-comfort e raffinati kit di cortesia Etro, minibar assortito, acqua di cortesia, bollitore elettrico con tè, caffè e tisane, accappatoio e pantofole da bagno, cassaforte, TV a schermo piatto con decoder Sky, Wifi gratuito.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.