Conseguenze finanziarie di SAS per lo sciopero dei piloti e necessità critica di garantire il finanziamento DIP


Gli scioperi intrapresi dai sindacati dei piloti di SAS Scandinavia, iniziati il ​​4 luglio 2022, hanno già gravemente influito sulla liquidità e sulla posizione finanziaria complessiva di SAS AB (“SAS” o la “Società”) e minacciano la capacità della Società di raggiungere con successo raccogliere capitale a breve e lungo termine di fondamentale importanza per finanziare la riuscita riorganizzazione della Società. Ad oggi, lo sciopero ha finora causato oltre 2.550 cancellazioni di voli che hanno colpito oltre 270.000 passeggeri. L’effetto stimato dello sciopero è di circa 100-130 milioni di corone svedesi al giorno o circa 1,0-1,3 miliardi di corone svedesi di costi finora.

Come affermato nel comunicato stampa di SAS del 5 luglio 2022, la Società dispone di liquidità sufficiente per far fronte ai propri obblighi commerciali nel breve termine senza accedere a nuove forme di capitale. Tuttavia, uno sciopero prolungato significa che le limitate riserve di cassa della Società, che naturalmente diminuiscono dato che le vendite estive sono già in gran parte verificate, si eroderanno molto rapidamente di fronte a un continuo sciopero pilota.

Come ulteriormente annunciato il 5 luglio 2022, SAS sta discutendo a lungo con un certo numero di potenziali finanziatori in merito all’ottenimento di ulteriori finanziamenti del debitore in possesso (“DIP”), un tipo specializzato di finanziamento ponte per le imprese che stanno ristrutturando attraverso un processo del capitolo 11, per un massimo di 700 milioni di USD (l’equivalente di circa 7,0 miliardi di SEK) per garantire che la Società disponga di fondi sufficienti per completare la sua ristrutturazione. I potenziali finanziatori DIP hanno chiarito alla Società che tale finanziamento si basa sulla dimostrazione di successo di una road map per raggiungere l’intero risparmio di 7,5 miliardi di corone svedesi all’anno, che è una pietra angolare del piano SAS FORWARD.

Il proseguimento dello sciopero pilota può compromettere l’accesso della Società a tale finanziamento DIP. In tal caso, la Società dovrà prendere in considerazione la vendita di preziose risorse strategiche sotto costrizione, riducendo allo stesso tempo radicalmente le operazioni e la flotta di SAS in assenza di una svolta nei negoziati con i suoi gruppi pilota. Una volta intraprese queste azioni, sarà difficile per SAS ricostruire le dimensioni e l’ampiezza della sua attuale rete e dei suoi servizi.

Altri elementi chiave del piano SAS FORWARD includono la conversione di circa 20 miliardi di corone svedesi di titoli di debito e titoli ibridi in azioni comuni e anche che SAS cercherà di raccogliere non meno di 9,5 miliardi di corone svedesi in nuovo capitale azionario che verrebbe utilizzato in parte sostanziale per ripagare il DIP Financing dopo l’uscita con successo dal processo giudiziario del capitolo 11 degli Stati Uniti.

“Siamo profondamente dispiaciuti che i nostri clienti siano stati colpiti dallo sciopero, che ha portato a ritardi e voli cancellati. Lo sciopero ha anche un forte impatto sulle nostre possibilità di successo con SAS FORWARD. Dobbiamo raggiungere un accordo e porre fine allo sciopero il prima possibile. Ciò richiederà di trovare una soluzione che sia accettabile per tutti gli stakeholder che hanno espresso l’intenzione di supportare SAS, a condizione che l’azienda riesca con SAS FORWARD. Lo sciopero sta mettendo in gioco il successo del processo del capitolo 11 e, in definitiva, la sopravvivenza dell’azienda”, afferma Anko van der Werff, Presidente e CEO.
Erno Hildén, Executive Vice President e CFO, aggiunge: “Dal 1° febbraio 2020 (il trimestre in cui è iniziata la pandemia) fino al 30 aprile 2022, le perdite sono ammontate a un totale di 19,7 miliardi di corone svedesi (utili al lordo delle imposte). L’attuale sciopero pilota, con il conseguente drenaggio di liquidità, amplifica la già disastrosa situazione. Il progresso di SAS FORWARD è essenziale affinché SAS sopravviva e renda la Società di nuovo forte e investibile”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.