Ryanair: Bologna non sarebbe la sola a subire i tagli


In un piccolo articolo su Facebook, FlyTorino fa notare che la situazione venuta a crearsi a Bologna con il taglio di 17 rotte per l’inverno 2022/23 e di altre frequenze su rotte che continueranno a essere esistenti, è un fenomeno che si sta verificando anche in altri paesi.

Così scrive FlyTorino:

“Ryanair: una winter all’insegna della prudenza.

Non ci sono comunicati ufficiali, ma nelle ultime 2 settimane #Ryanair ha tolto dalla vendita decine di rotte o ridotto frequenze sull’intero network invernale, ovvero la stagione che inizia il prossimo 30/10. Sono interessati tutti gli scali italiani (con l’unica eccezione dell’inossidabile base di Bergamo), con alcune situazioni clamorose come nel caso di #Bologna, ma tagli consistenti riguardano anche le basi in Romania, Grecia, Ungheria, Portogallo.

Anche Torino è coinvolta: non risultano più in vendita i voli invernali per Agadir, Budapest, Mallorca e Tel Aviv, ma sono comunque confermate le 3 new entry da Manchester, Stoccolma e Vilnius.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.