Swiss : meno soldi nelle paghe oppure il 15% andrà a casa


La cosa sta diventando pesante per Swiss. I voli sono in buona parte ripartiti, ma poca e’ la gente che viaggia e il futuro e’ ancora più incerto. Non solo nei numeri dei trasportato, ma pure nella redditività, che risulta insufficiente. Quindi servono nuovi tagli, si stima che sarà necessario tagliare il 20% delle spese…

Air France taglia posti di lavoro. In 7580 andranno a casa


Secondo Air Plus News la compagnia sdrsS transalpina ora sta perdendo 15 milioni di € al giorno e la mole di ragù sulla forza lavoro colpirà 7580 posti. Giusto una settimana fa ha definitivamente rimosso l’ultimo A380-800 con un volo celebrativo riservato ad una rappresentanza di staff.

British Airways taglierà 350 piloti. Proposte più miti sui tagli alle paghe


British Airways sta usando più ragione in questi ultimi giorni sulla questione della ristrutturazione. Dopo le dichiarazioni dei vertici di IAG , cioè Alex Cruz e Willy Walsh , circa la necessità di togliersi 12000 persone, licenziare gli altri per poi riassumerli a contratti praticamente da beginners, eliminando immediatamente i benefici acquisiti. Queste, hanno creato…

Austrian va verso il taglio di 500 persone


#Cinquecento #persone rischiano il #posto in #Austrian Airlines. Lo riporta la Reuters, con questa manovra la compagnia aerea austriaca vuole tagliare 100 milioni di € di costi. Quanto risparmierà con il personale sarà attorno ad un terzo, altri tagli avverranno con la rimozione dalla flotta degli attuali 16 DHC8Q400. La compagnia austriaca sta soffrendo su…

Norwegian: #Focus2019 è risparmi, ma sopratutto tagli


Norwegian dopo aver definito con il piano #Focus2019 la chiusura di quattro basi in Europa e due negli USA, continua con altre misure per migliorare la liquidità Questa sarebbe la giustificazione data a sindacati e perdonale della compagnia aerea in un assemblea ad Oslo. Ma non finisce quì. agli equipaggi è richiesta la riduzione degli stipendi del 7% per i piloti, 4% per gli assitenti di volo. Oppure il 4,8% per tutti. Ci sarebbe però ben altro che sarà valutato…