Blue Air riprenderà i voli il 10 ottobre


La compagnia aerea rumena a basso costo Blue Air ha ora spostato la ripartenza dei voli al 10 ottobre e non più al 12 settembre.

Questa mattina è stata resa nota la notizia dalla stessa Blue Air, secondo quanto riportano diverse fonti di stampa rumene.

Sia seenews, che boardingpass.ro danno questa notizia ai link:

https://seenews.com/news/romanias-blue-air-to-resume-flights-on-oct-10-797524

o

La traduzione dell’articolo dal rumeno all’italiano è questa:

Blue Air ha deciso di riprendere i voli commerciali dal 10 ottobre 2022. Cristian Rada, CEO e proprietario di Blue Air, afferma che Blue Air opererà di nuovo solo voli regolari in ottobre.

Tuttavia, le rotte su cui voleranno gli aerei della compagnia low cost dal 10 ottobre non sono ancora state confermate. “Vorremmo scusarci con tutti i passeggeri Blue Air che sono stati colpiti dall’impossibilità di voli di linea a partire da mezzogiorno del 6 settembre 2022”, ha affermato Blue Air in un comunicato stampa. La compagnia aerea si scusa inoltre con tutti i dipendenti e partner commerciali di Blue Air Aviation Company per non essere in grado di adempiere a tutti i suoi obblighi nei loro confronti.

Nelle ultime 48 ore, la direzione, il Consiglio di amministrazione e gli azionisti di Blue Air hanno riscontrato che il livello di vendita dei biglietti è stato influenzato in modo significativo e che gli importi incassati dai processori di pagamento sono stati bloccati dagli stessi, in modo che la Società non dispone in questo momento dei fondi necessari per pagare il carburante e altre spese operative, necessarie per i voli previsti dal 12 settembre. Inoltre, tutti i fornitori di servizi di volo essenziali hanno subordinato la fornitura di tali servizi al pagamento dei debiti in sospeso. In questo contesto sono stati analizzati tutti gli aspetti relativi al modo per riprendere l’attività di volo il più rapidamente possibile, confrontandosi direttamente con decine di fornitori critici dell’azienda, ovvero aeroporti, società di handling, fornitori di carburante, compagnie aeree autorità di controllo del traffico nonché con il proprietario degli aeromobili operati da Blue Air. A seguito di ciò, la compagnia aerea propone di riprendere i voli a partire dal 10 ottobre 2022. La decisione di riprendere i voli considera determinante la capacità della compagnia di rimborsare a tutti i passeggeri interessati gli importi dovuti e di corrispondere a tutti i partner commerciali i costi dei servizi forniti a favore del azienda.

In questo modo Blue Air chiede a tutti i passeggeri con voli di linea fino al 10 ottobre 2022 di non presentarsi agli aeroporti di partenza, questi voli non possono essere operati. La compagnia precisa che nel corso delle discussioni svoltesi nel Consiglio di Amministrazione di Blue Air, il rappresentante del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ha chiesto la ripresa dei voli quanto prima, e il voto del rappresentante del Ministero delle Finanze non ha potuto essere espresso.

La notizia è riportata su Facebook anche d FlyTorino.

La compagnia aerea pare che voglia riprendere le attività di volo con soli 5 aerei del tipo B737/800.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.