La magia dell’Avvento in Valtellina

il

La Valtellina d’inverno acquista un fascino impareggiabile tra luminarie che colorano strade e piazze, prelibatezze gastronomiche tutte da gustare che scaldano il cuore, canti di Natale che fanno da contrasto al silenzio della montagna e tradizioni che si tramandano di generazione in generazione. In questa cornice, si inseriscono i tipici mercatini di Natale, che animano i borghi e i paesi di montagna.

L’Avvento porta con sé un incanto tutto suo, che tocca grandi e piccini. Le calde luci che colorano alberi e vie, i profumi delle specialità locali e quella gioia palpabile nell’aria danno ufficialmente il via al periodo più magico dell’anno

La Valtellina, a questo grande clima di festeggiamenti e iniziative, non si fa di certo trovare impreparata. Molti comuni, infatti, da est a ovest, si preparano all’arrivo del Natale ospitando lungo le vie di paesi e borghi storici i tradizionali mercatini di Natale. Qui, le bancarelle hanno un sapore tutto alpino: tra le tipiche casette addobbate sapientemente con lucine e decorazioni, passanti e turisti possono acquistare oggetti e pensieri realizzati con cura e amore da artigiani del luogo e che si ispirano alla montagna oppure approfittare dei numerosi espositori per assaporare e acquistare le prelibatezze locali. 

Inoltre, trascorrere anche solo una giornata tra i mercatini di Natale della Valtellina offre ai turisti l’emozione di visitare luoghi da fiaba, circondati dal silenzio della montagna e da profumi e aromi invitanti

Nel giorno dell’Epifania, in numerosi comuni della Valtellina va in scena il Gabinat (che cambia leggermente nome in base al paese in cui ci si trova – per esempio a Livigno viene chiamato Ghibinet), una simpatica tradizione natalizia che ormai viene tramandata di generazione in generazione e il cui nome pare derivi dal tedesco Gaben Nacht, ovvero la notte dei doni. Questa tradizione vuole che, la mattina del 6 gennaio, quando le persone si incontrano per strada, chi dice per primo Gabinat avrà diritto a un dono da parte dell’altra persona, che sia anche solo un piccolo dolce come un cioccolatino o una caramella. Ogni paese ha le sue regole ma per tutti rappresenta un’usanza che non si vuole abbandonare. 

I mercatini di Natale a Sondrio

Sondrio, capoluogo di provincia, l’incanto del Natale si accende con i mercatini. Nella piazza Garibaldi, centro del paese, e lungo Corso Italia, tra botteghe ed edifici storici, dall’8 all’11 dicembre, il 17 e 18 dicembre e dal 21 al 24 dicembre tornano le tradizionali casette di Natale. Andare alla scoperta dei mercatini, qui, permette anche di immergersi nella storia della Valtellina: i turisti potranno ammirare palazzi antichi, musei e castelli che dominano la città, per non parlare delle meravigliose corti che celano oggetti e costruzioni di un tempo.

I mercatini di Natale ad Aprica

Tra i vari borghi di montagna dove si può respirare un’atmosfera magica c’è sicuramente anche Aprica. La piazza delle sei contrade, la piazza principale del paese e luogo di incontro, si colorerà con i tradizionali mercatini di Natale dall’8 all’11 dicembre, il 17 e 18 dicembre e dal 24 dicembre all’8 gennaio. Tra i vari espositori presenti per le vie di Aprica ci saranno artigiani, hobbisti e produttori locali che propongono prodotti tipici valtellinesi perfetti per chi è alla ricerca di un pensiero originale o semplicemente un ricordo valtellinese da portare a casa. Per i più piccoli, invece, oltre ai classici gonfiabili, ci sarà una meravigliosa ruota panoramica che permetterà di ammirare il paese e le vette delle montagne dall’alto e una pista di pattinaggio su ghiaccio, per trascorrere giornate divertenti insieme ad amici e familiari. 

Per maggiori informazioni: 

https://www.apricaonline.com/it/eventi/villaggio-di-natale-e-mercatini-dellartigianato-9

I mercatini di Natale a Bormio

I mercatini di Natale raggiungono anche l’alta montagna e portano un pizzico di meraviglia nelle piazze centrali di Bormio, Santa Caterina Valfurva e Isolaccia. Nelle numerose “casette” di Natale gli espositori proporranno prodotti tipici della tradizione bormina, dolci fatti in casa e idee per regali di Natale. A Bormio i mercatini di Natale si svolgeranno nella suggestiva cornice storica del Piazzale del Ginnasio dal 7 all’11 dicembre, dal 15 al 18 dicembre, dal 21 al 24 dicembre e dal 5 all’8 gennaio 2023, dalle 11:00 alle 19:30. L’atmosfera natalizia toccherà anche i più piccoli: ad attenderli, in piazza San Vitale, ci sarà Babbo Natale, che potranno conoscere e consegnare di persona la lettera di Natale. In cambio, un piccolo pensiero che renderà il tutto ancora più elettrizzante.

Santa Caterina Valfurva ospiterà i mercatini di Natale in Piazza Magliavaca a dicembre il 9, 18 e 29 mentre a gennaio mercoledì 4. In Valdidentro, invece, l’appuntamento con i mercatini è fissato dall’8 all’11 dicembre, il 17 e il 18 dicembre e dal 26 al 30 dicembre. Per l’occasione, verranno organizzate numerose attività per i bambini con il percorso esperienziale “Alla ricerca del Natale”, una sorta di villaggio con allestimenti tematici che invitano i più piccoli ad attivare tutti e 5 i sensi: saranno presenti il bosco autunnale con albero parlante, la grotta dell’orso, la casa di Babbo Natale “di una volta” la stalla e il bosco invernale. Ogni giorno ci saranno in programma giochi e appuntamenti pensati appositamente per i bambini e che ripercorrono le tradizioni valtellinesi. 

Sabato 10 dicembre a Sondalo, in occasione di Strade di Cioccolato, per le vie del paese ci saranno i mercatini di Natale. In vendita, oggetti di artigianato locale e dolci per una passeggiata golosa.

Per maggiori informazioni: https://www.bormio.eu/it/mercatini-di-natale-2022?t=Dal%2007%20dicembre%20al%2008%20gennaio

I mercatini di Natale a Livigno

A Livigno i mercatini di Natale giocano d’anticipo. Già dalla fine di novembre nel Piccolo Tibet va in scena il Villaggio di Natale: selezionate casette colme di manufatti in legno accompagnano i turisti in un breve ma ricco percorso tra oggetti d’artigianato locale, dolcezze gastronomiche e fragranze intense che si diffondono per tutte le vie del paese. A fare da cornice, le montagne innevate che custodiscono e proteggono il paese. A Livigno, i mercatini di Natale saranno presenti fino al 24 dicembre dalle 10:30 alle 18 ad esclusione dei giorni 12, 13, 19 e 20 dicembre.

Una volta terminato il tour tra le bancarelle, Livigno offre un ampio ventaglio di attività ed esperienze come, per esempio, una passeggiata tra le boutique per continuare lo shopping, un’escursione rigenerante tra le bellezze alpine che regala questo territorio o momenti dedicati al benesserepersonale nel rinomato centro di Acquagranda. 

I mercatini di Natale a Chiavenna

Bandiera arancione del Touring Club Italiano, Chiavenna è una piccola perla della valle omonima che, durante il periodo natalizio, acquista un incanto tutto suo. I mercatini di Natale si svolgeranno sabato 10 dicembre in piazza Bertacchi e in viale Matteotti. La possibilità di ammirare la cittadina con un giro in carrozza è un’occasione da non perdere per apprezzare e godersi ancora di più la bellezza di Chiavenna.

Per maggiori informazioni sui mercatini di Natale in Valtellina: https://www.valtellina.it/mercatini-di-natale

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.