Non ci sarà il rilancio di Air France-KLM su ITA Airways

il

In mattinata la compagnia aerea franco-olandese Air France -KLM ha informato il Governo Italiano che non presenterà alcun offerta per ITA Airways. Questa mossa permette al gruppo tedesco Lufthansa Group di avere campo libero nell’acquisizione di ITA Airways.

La compagnia aerea tedesca ha già emesso una nota ufficiale che trovate al link:

L’intenzione della compagnia aerea tedesca è di acquisire subito il 40% della compagnia aerea italiana per poi pervenire al totale controllo nei tempi deviti del suo risanamento, grazie agli efficentamententi possibili con il sistema di economia di scala che il gruppo aeronautico puo’ permettersi. I volumi di acquisti per la gestione non solo di Lufthansa, ma pure di Austrian, Brussels irlines, Swiss international, Eurowings e Air Dolomiti gli permettno di spuntare prezzi interessanti in ogni acquisto necessario per il funzionamento delle linee aeree.

Infatti i tedesch scrivono “Il piano è quello di concordare l’acquisizione iniziale di una quota di minoranza nonché opzioni per l’acquisto delle restanti azioni in un secondo momento”.  E’ chiaro che tutto avverrà al raggiungimento dei risultati previsti.

Così come “Oggi la società ha presentato al Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano un’offerta per concludere un Memorandum of Understanding (MoU) in tal senso. A condizione che entrambe le parti firmino questo protocollo d’intesa, ulteriori negoziati e discussioni sarebbero condotti su base esclusivi”. insomma nell’acquisire ITA Airways, i tedeschi pongono quell condizioni che l metterano a tutel e copertura da improvvisi cambi di opinione e intenzione dalla parte italiana. Già da tenpo la compagnia aerea era interessata, ma vuole condizioni certe e chiare da questa parte.

L’accordo ovviamente comporterà nel breve un pprovazione da parte delle autorità della concorrenza europea. infatti si legge “Questi colloqui si concentreranno principalmente sulla forma di un possibile investimento azionario, sull’integrazione commerciale e operativa di ITA nel Lufthansa Airline Group, nonché sulle conseguenti sinergie. In caso di raggiungimento di un accordo vincolante, la sua attuazione sarebbe soggetta all’approvazione delle autorità competenti”.

Sulle prospettive scrive “Per Lufthansa Group, l’Italia è il mercato più importante al di fuori dei suoi mercati interni e degli Stati Uniti. L’importanza dell’Italia sia per i viaggi d’affari che privati ​​risiede nella sua forte economia orientata all’esportazione e nello status di uno dei migliori luoghi di vacanza d’Europa”. Con l’acquisizione di ITA Airways, nonostante abbia già nelle sue mani il 100% di air dolomiti, permetterà ai tedeschi fi tenere lontano SkyTeam dal mediterraneo come area di influenza e hub operativo. L’eventule passaggio di ITA irways da prtner operativo a controllato a Air France-KLM vedeva una loro concentrazione a sud delle aree di interesse in Svizzera e Austria. E, comunque l’accesso al Mediterraneo, che Lufthansa si voleva riservare per lei proprio per allontanare gli outsider franco-olandesi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.