NATALE 2020: 3 PROPOSTE DI REGALI MADE IN VALTELLINA

il

IL NATALE E LA MAGIA UNICA DI QUESTO PERIODO SONO ALLE PORTE, COSA REGALARE AI PROPRI CARI? NONOSTANTE LE RESTRIZIONI IN CORSO, E’ POSSIBILE COMPRARE ONLINE PENSIERI MADE IN VALTELLINA.

Natale è il momento dell’anno più atteso da grandi e piccini: la possibilità di ricongiungersi con le persone più care e festeggiare insieme questo periodo magico regala momenti di spensieratezza. Quest’anno però, come tutti sappiamo, sarà un Natale dominato dall’incertezza.Inoltre, con diversi negozi chiusi trovare regali originali che siano in grado di sorprendere parenti e amici non è poi così semplice. 
La Valtellina propone 3 idee particolari che possono diventare regali unici e permettono di vivere un tuffo nel passato, andando a riscoprire le attività di un tempo.La Valtellina è una terra dalle mille possibilità: qui si trova una ricca tradizione enogastronomica rinomata in tutto il Bel Paese, panorami mozzafiato, antichi borghi, attività adrenaliniche per i più temerari ma non solo. La Valtellina infatti vanta una lunga tradizionale artigianale: grazie ad artigiani locali, che hanno tramandato questi saperi di generazione in generazione, le arti di un tempo non sono andate perse e oggi ci sono molti giovani che hanno deciso di riprendere in mano queste attività per darne continuità, unendo le conoscenze del passato con l’innovazione dei tempi moderni.
PENTOLE IN PIETRA OLLARE PER VERI FOOD LOVERSDurante il lockdown molte persone hanno (ri)scoperto la passione per la cucina: dagli impasti per la pizza alle torte, gli italiani hanno ridato vita al piacere del buon cibo e alla gioia di mangiare insieme ai propri cari pietanze cucinate con le proprie mani. Cosa c’è di meglio, quindi, se non un regalo che possa aiutarli nel cucinare prelibatezze di ogni tipo? Perfette per essere usate in cucina, le pentole in pietra ollare sono realizzate appunto in pietra ollare, un materiale molto resistente al calore e facile da lavorare.La Lombardia ospita numerosi luoghi da dove si può estrarre questa roccia: nel cuore delle Alpi, in Valmalenco fino a Chiavenna e dintorni, qui nascono i “lavecc”, pentole ideali per cotture lente, come brasati e stufati, e le piode, lastre tipiche della Valmalenco utilizzate per la cottura di carni alla brace. Questo ma non solo: con la pietra oliare gli artigiani della Valtellina realizzano infatti anche piatti, bicchieri, piastre, oltre che oggetti di artigianato artistico.Qui di seguito i link di alcuni artigiani valtellinesi che, al passo con i tempi, rivendono online i propri prodotti: Nicola Bagioli, artigiano della Valmalenco: www.lavec.itRoberto Lucchinetti, artigiano della Valchiavenna: www.pietraollare.comDitta Gaggi della Valmalenco: direttamente dalla pagina FB www.facebook.com/g.pietraollare/
LE SCARPE ECO-FRIENDLY CHE STRIZZANO L’OCCHIO AL PASSATO… E AL FUTUROQuando passato e presente si incontrano molto spesso danno vita a prodotti di successo. Ne sono un esempio Pedù, lecalzature tradizionali della Valmalenco che fino agli anni Cinquanta hanno vestito gli abitanti della valle e che poi, dopo oltre mezzo secolo, sono state rimodernizzate. Un gruppo di giovani, infatti, ha deciso di fondere antichi saperi e modernità: da questo connubio sono così rinate i Pedù.Le scarpe Pedù sono Made in Italy e sono realizzate con materiali e tessuti ecosostenibili e resistenti, perfette per affrontare le diverse temperature dell’alta montagna. Inoltre, le rifiniture garantiscono migliori performance senza però mai abbandonare la qualità e il comfort che contraddistinguono le calzature.Il regalo perfetto per chi ama la montagna, per chi non vuole abbandonare le tradizioni sapendo di contare su innovazione e un sapere che si tramanda da molti anni.Sul sito www.pedu-original.com è possibile scoprire il mondo Pedù, l’impegno verso l’ecosostenibilità e lo shop online dove si possono fare acquisti.
TAPPETI ARTIGIANALI PER UN TOCCO DI COLORE Sono sufficienti materie prime di origine naturale come cotone, lana e lino e un telaio in legno per dare vita a meravigliosi tappeti, i cosiddetti “pezzotti“, in grado di ornare ogni angolo della casa e dare un tocco di colore. Questi tappeti, così come i tanti prodotti artigianali tipici della Valtellina, vantano una lunga tradizione: in passato le donne di paese durante i lunghi inverni tessevano a mano tappeti di diverse dimensioni utilizzando materiali poveri, tessuti di scarto e ritagli di vecchi abiti. Con questi materiali, inoltre, venivano realizzati sacchi con cui conservare il  grano saraceno o coperte per il fieno o per il bestiame. Con il passare del tempo, però, quest’arte non è andata persa e, anzi, si sono affinate le tecniche e impreziositi i materiali. Regalare un pezzetto significa offrire un regalo che non ha tempo, perché racconta la tradizione contadina valtellinese che non è mai andata persa. Comprare dei meravigliosi pezzotti online non è mai stato semplice come ora: la Famiglia Ruffoni crea all’interno di un vero e proprio laboratorio artistico tappeti tessuti a mano di qualsiasi genere (per contattare il rivenditore visitare il sito www.ruffonipezzotti.it), mentre Valentina Tuia realizza i suoi prodotti tra colori, forme, odori e tanta arte. Qui il link per entrare in contatto con la giovane imprenditrice www.facebook.com/vale.tuia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.