AeroMexico chiede la risoluzione dei contratti collettivi ASPA e ASSA alle autorità del lavoro

il

12752138_10205787490831750_1410643473_o

Grupo Aeroméxico, S.A.B. de C.V. ha annunciato che, in seguito ai suoi precedenti eventi rilevanti datati 29 e 31 dicembre 2020 e 8 gennaio 2021, non è stato ancora possibile concludere in modo soddisfacente i negoziati dei contratti collettivi di contrattazione (“ACB”) con l’Asociación Sindical de Pilotos Aviadores de México (“ASPA”) e Asociación Sindical de Sobrecargos de Aviación de México (“ASSA”).

L’accettazione, da parte di detti sindacati, degli adeguamenti presentati dalla Società all’ACB è essenziale per: (i) affrontare gli effetti finanziari, operativi e strutturali negativi causati a livello globale all’industria aerea dalla pandemia COVID-19, (ii) rispettare con gli impegni e gli obiettivi richiesti dai prestatori DIP nell’ambito del Senior Debtor in Possession Credit Facility (“DIP Financing”), ottenuto nell’ambito del processo di ristrutturazione finanziaria volontaria della Società, ai sensi del Capitolo 11 del Codice fallimentare degli Stati Uniti d’America, e ( iii) rispettare le condizioni necessarie per avere accesso alla successiva erogazione nell’ambito della Tranche 2 del DIP Financing, risorse che sono essenziali non solo per preservare il normale svolgimento dell’attività ma per evitare inadempienze generalizzate sugli obblighi di Aeromexico con i creditori finanziari nell’ambito del DIP Financing .

Aeromexico ha potuto ottenere una proroga del termine previsto nel corrispondente Contratto di Credito, al fine di ottemperare alle condizioni e agli obblighi di finanziamento DIP. Il nuovo termine scade il 27 gennaio 2021. Tuttavia, la grave situazione della pandemia e il conseguente perdurare delle restrizioni derivanti dalla dichiarazione di forza maggiore emessa dalle autorità governative, in Messico e all’estero, continuano a ridurre la domanda di voli e minare le finanze della Società.

Aeromexico richiede un accesso continuo in modo rapido e tempestivo ai fondi di finanziamento DIP per far fronte ai propri pagamenti e impegni nel normale svolgimento delle attività con fornitori, autorità e contributori chiave. Conseguentemente, la Società ha deciso di chiedere la risoluzione, per fatto di forza maggiore che indubbiamente colpisce la Società, l’attuale CBA con i sindacati ASPA e ASSA, che è stato debitamente sottoposto, in tale data, integralmente alle competenti autorità del lavoro rispetto delle disposizioni applicabili della legge federale del lavoro (Ley Federal de Trabajo).

In base alla situazione di forza maggiore in cui si trova Aeromexico, ha richiesto la risoluzione del rapporto di contrattazione collettiva, nonché i singoli accordi con un certo numero di piloti e assistenti di volo al fine di riflettere la nuova realtà operativa della Compagnia. Questa situazione di forza maggiore ha costretto Aeromexico ad effettuare una riduzione della forza lavoro in conseguenza della diminuzione delle sue attività ordinarie.

Questa decisione mira a garantire la continuità delle nostre operazioni per continuare a offrire il miglior servizio possibile ai clienti, senza pregiudicare i loro diritti.

Aeromexico ribadisce di essere nella posizione migliore per proseguire i colloqui sia con ASPA che con ASSA, entro il periodo sopra indicato, cercando di trovare schemi che rispettino le condizioni necessarie per continuare ad accedere alle risorse disponibili. Apprezziamo tutto il supporto ricevuto dai nostri contributori e dalle autorità di regolamentazione durante il nostro processo di ristrutturazione.

Aeromexico continuerà a perseguire, in modo ordinato, il processo volontario di ristrutturazione finanziaria nell’ambito del processo del Capitolo 11, continuando a operare e offrire servizi ai propri clienti e a contrattare dai suoi fornitori i beni e servizi necessari per le operazioni. Allo stesso modo, continuerà ad utilizzare tutti gli strumenti a sua disposizione per evitare di passare dall’attuale situazione di ristrutturazione finanziaria a una situazione di liquidazione, con la conseguente perdita della fonte di occupazione che interessa migliaia di posti di lavoro diretti e indiretti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.