L’eccezionale estate 2021 di Milano Linate. Ci sarà anche il prossimo anno? Dubitiamo!

il

Quest’anno a Milano Linate, si sta verificando un qualcosa di straordinario per un fortuito o non, incatenamento di fattori favorevoli a qualche vettore. Di fatto con la pandemia del Covid-19, non avrebbero mai creduto che si fosse realizzata una condizione a loro favorevole di trovarsi a disposizione slot di atterraggio e decollo nel più desiderato aeroporto del Nord Italia, cioè a pochi Km dalla Madonnina.

Infatti, in febbraio con il rilascio avvenuto a fine gennaio di molti slot, che i vettori majors detentori di essi non potevano impiegare sulle rotte vista la mancanza di traffico. Ciò ha permesso l’accesso a questi da parte di alcuni vettori, che li hanno immediatamente richiesti per utilizzarli su rotte nazionali.

Ecco perché Blue Air lancia Bucarest, poi più avanti Cluj . Volotea ha annunciato i voli per Catania, Lampedusa e Pantelleria. Tayaranjet lancera’ da metà giugno un bigiornaliero su Trapani. Altre potrebbero fare annunci già nei prossimi giorni. Potrebbe esserci Wizz e altri vettori, che potranno utilizzarli solamente fino alla fine di ottobre quando finirà l’orario estivo. Ryanair ha detto di no, questo in una conferenza stampa di qualche giorno fa, per bocca di Eddie Wilson CEO. Troppo caro atterrarci secondo loro.

Infatti e’ un rilascio temporaneo, con la situazione di waiver decisa dalla UE, i detentori di questi slot non li perderanno e ne ritorneranno in possesso. Diversamente da quanto sarebbe accaduto negli anni scorsi. Ma allora non c’era minimamente il problema che ciò potesse accadere, il traffico c’era e le aerolinee che li detenevano, li impiegavano totalmente. Anzi se ne avevano avuto altri, queste compagnie aeree erano ben soddisfatte di impiegarli.

Ecco, perché il prossimo anno difficilmente questa situazione alla quale stiamo assistendo, potrebbe con buona certezza non più replicarsi.

Forse qualcuno potrebbe trarne beneficio vita natural durante, se la UE imporrà a ITA di rinunciare a una quota di solito oggi nelle mani di Alitalia. In questo caso la cosa potrebbe aprire scenari diversi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.