Qantas e Jetstar ritorneranno a volare verso la Nuova Zelanda

il

Qantas Airways e Jetstar Airways riprenderanno a volare verso tutte le destinazioni pre-Covid-19 verso la Nuova Zelanda quando la bolla Trans-Tasman a due vie si aprirà alla fine di questo mese.

Il vettore nazionale lancerà anche due nuove rotte dirette da Auckland a Cairns e la Gold Coast, offrendo ai viaggiatori più opzioni per le vacanze nel Queensland e in Nuova Zelanda.

Dal 19 aprile 2021, Jetstar e QANTAS opereranno inizialmente fino a 122 voli di andata e ritorno a settimana attraverso la Tasmania su 15 rotte, offrendo oltre 52.000 posti ogni settimana.

Come parte dell’attuale bolla unidirezionale, il Gruppo Qantas ha operato meno del 3% della sua capacità pre-COVID sulla Trans-Tasman. I voli annunciati vedranno questo aumento all’83%, un livello che riflette un alto livello di domanda prevista per quella che sarà l’unica destinazione internazionale dell’Australia per almeno i prossimi sei mesi, moderata dal fatto che i turisti internazionali (oltre l’Australia e la Nuova Zelanda) normalmente rappresentano circa il 20 per cento dei passeggeri che volano tra i due paesi.

Operativii QANTAS e Jetstar

Jetstar opererà inizialmente ad Auckland da Melbourne, Gold Coast e Sydney utilizzando i suoi aeromobili Airbus A320, con orari di entrambe le compagnie aeree che si collegano alla rete domestica neozelandese di Jetstar di oltre 120 voli di andata e ritorno a settimana verso cinque destinazioni. Jetstar riprenderà i voli sul resto delle sue rotte pre-COVID dalla metà dell’anno.

L’orario di QANTAS include voli diretti tutto l’anno per Auckland, Wellington, Christchurch e Queenstown, compresi voli diretti da Brisbane e Melbourne a Queenstown, rotte che Qantas tradizionalmente operava solo stagionalmente per il picco della stagione sciistica.

All’apertura della bolla inizierà un nuovo servizio giornaliero dalla Gold Coast ad Auckland, che segna i primi voli internazionali di QANTAS dall’aeroporto di Gold Coast. La nuova rotta Cairns-Auckland verrà lanciata in tempo per il lungo weekend di giugno, operando tre giorni alla settimana. I voli inizialmente opereranno per nove settimane fino alla fine di luglio e Qantas cercherà di aggiungere altri voli oltre questo periodo se c’è domanda.

QANTAS gestirà inizialmente un mix di Boeing 737-800 e Airbus A330, questi ultimi a fusoliera larga.

Jetstar e QANTAS cercheranno di aumentare la capacità e il numero di rotte con la ripresa del mercato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.