Viene lanciata DHL Air Austria, avrà 18 757-200F e 176 piloti

il

DHL Express ha celebrato il lancio della sua nuova compagnia aerea cargo DHL Air Austria l’8 novembre 2021, che ora ha sede all’aeroporto di Vienna. Anche il volo di inaugurazione del primo Boeing 757-200F (OE-LNZ) registrato sotto bandiera austriaca si è svolto alla presenza di partner chiave delle autorità aeronautiche competenti come il Ministero federale per l’azione per il clima, l’ambiente, l’energia, la mobilità, l’innovazione e Tecnologia e controllo austro.

La fondazione di DHL Air Austria è una tappa importante per DHL Express in Austria, iniziata 41 anni fa: “Con questo importante passo, stiamo rendendo la nostra rete di trasporto aereo in Europa più flessibile e stabile, continuando allo stesso tempo a soddisfare l’elevata domanda dei nostri clienti di consegne espresse transfrontaliere e di fornire loro una capacità sufficiente”, afferma Ralf Schweighöfer, CEO di DHL Express Austria.

In un mondo sempre più globalizzato, l’importanza delle esportazioni e delle importazioni sta crescendo rapidamente e questa tendenza continuerà anche dopo la pandemia di COVID19. Il networking globale di aziende nazionali sta progressivamente diventando un fattore competitivo decisivo. Assicurando una rete di trasporto aereo resiliente e flessibile, DHL Express sta quindi dando un importante contributo alla ripresa economica dell’economia europea dopo la pandemia di COVID19. .

Sede centrale sostenibile all’aeroporto di Vienna – 54 nuovi dipendenti gestiranno il traffico aereo cargo europeo in futuro

La nuova compagnia aerea cargo DHL Air Austria gestirà in futuro voli cargo europei con diciotto Boeing 757-200F e circa 176 piloti. I dipendenti dell’aeroporto internazionale di Vienna gestiranno le operazioni quotidiane della compagnia aerea, dalla pianificazione dell’equipaggio alla pianificazione dei voli fino alla formazione dell’equipaggio. Sono inoltre responsabili della sicurezza, della qualità, della conformità e della pianificazione della manutenzione degli aeromobili. Inoltre, DHL Air Austria sta creando circa 54 posti di lavoro nuovi e sostenibili nell’Office Park 4 dell’aeroporto di Vienna, uno degli edifici per uffici più moderni e sostenibili di Vienna.

“La costituzione della prima compagnia aerea austriaca di DHL Express e la ricezione di tutte le licenze è un momento storico per tutti noi. L’implementazione efficiente di questo importante traguardo non sarebbe stata possibile senza gli instancabili sforzi del nostro team e, soprattutto, senza il grande supporto del ministero responsabile e di Austro Control”, afferma Barbara Achleitner, amministratore delegato di DHL Air Austria. “Ci rende particolarmente orgogliosi di aver raggiunto insieme risultati così enormi come una squadra in nove mesi e che stiamo creando 54 nuovi posti di lavoro presso la nostra sede all’aeroporto internazionale di Vienna”.

L’Austria si conferma la migliore località internazionale: processo di approvazione completato in tempi record

Dopo aver esaminato diverse opzioni in vari paesi europei, l’Austria è stata scelta come sede ottimale per la nuova compagnia aerea cargo. Oltre alle condizioni politiche ed economiche stabili e all’eccellente reputazione globale delle autorità aeronautiche nazionali, la posizione offre anche le migliori condizioni geografiche nel cuore dell’Europa. Ciò è confermato anche dalla dott.ssa Valerie Hackl, amministratore delegato di Austro Control: “Sono particolarmente lieto che con DHL Air Austria possiamo accogliere un’altra compagnia aerea nel registro aeronautico austriaco. Vorrei ringraziare DHL Express per la buona e professionale collaborazione, che ha permesso di completare questo processo in modo così rapido ed efficiente. È anche un segno dell’alta qualità delle nostre autorità aeronautiche e una conseguenza dell’alta qualità del servizio che offriamo ai nostri clienti ogni giorno che sempre più compagnie aeree rinomate stanno trovando la loro strada verso l’Austria. Ci siamo guadagnati questa eccellente reputazione internazionale negli ultimi anni e intendiamo continuare su questa strada in futuro come autorità aeronautica moderna e orientata ai servizi”.

Dopo i primi colloqui con le autorità austriache nel febbraio di quest’anno, il 18 ottobre 2021 sono stati rilasciati l’AOC (Air Operator Certificate) necessario per operare la compagnia aerea e di conseguenza l’OL (Operating License). DHL Air Austria ha così potuto dimostrare di le autorità competenti di aver completato tutte le procedure necessarie per l’esercizio della nuova compagnia aerea cargo in un tempo record di soli nove mesi. Attualmente, tre dei diciotto Boeing complessivi sono già immatricolati in Austria. Il trasferimento di altri quindici Boeing 757 a DHL Air Austria dovrebbe essere completato nel primo trimestre del 2022. A quel punto, il team di DHL Air Austria si sarà trasferito nel moderno Office Park 4 e gestirà le operazioni da lì.

Nota: l’attuale flotta ha quattro mercantili Boeing 757-200F: OE-LNE, OE-LNJ, OE-LNX e OE-LNZ.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.