Tutti a fare la corte alla Air India

il

Con il Farnborough International Airshow in corso in questi giorni nel Regno unito, un altra delle terre promesse è l’India, in particolre la Air India.

Visto il trend che ha assunto la presenza di TATA nel vettore indiano è chiaro che anche i costruttori sono impegnati a fare la corte per strappare un nuovo contratto di fornitura di aerei.

Airbus a quanto pare è interessata alla parte lungo raggio con 50 Airbus 350.

Invece la Boeing è focalizzata sul corto / medio raggio con il Boeing 737MAX, in questo caso sarebbero 150 gli aerei in predicato di essere acquisiti dal vettore indiano.

Oltre al fatto che le nuove forniture si portano dietro poi riscolti contrattuali interessanti per i servizi accessori come addestramento, parti di ricambio e assistenza.

Insomma un grosso business, portarselo a casa non è cosa di poco conto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.