flydubai ha perso 194 milioni di $ nel 2020

il

Risultati annuali per il 2020
flydubai il 2 maggio 2021, ha annunciato i suoi risultati annuali per il periodo di riferimento che termina il 31 dicembre 2020
Segnala una perdita di 712,6 milioni di AED (194 milioni di USD)
flydubai riporta un fatturato annuo totale di 2,8 miliardi di AED (773 milioni di USD) rispetto a 6,0 miliardi di AED (1,6 miliardi di USD) nel 2019; in diminuzione del 52,7%
Nel corso dell’anno, la compagnia aerea ha completato due strutture di finanziamento per un importo di 283 milioni di AED (77 milioni di USD $) per scopi aziendali generali
Trasporta 3,2 milioni di passeggeri

Fattori chiave che influenzano i risultati annuali per il 2020: la pandemia COVID-19 e l’aereo MAX

Nei primi due mesi del 2020 i fondamentali aziendali hanno continuato a essere solidi
In un periodo di 5 settimane, le operazioni della compagnia aerea sono state gravemente influenzate dalla maggiore chiusura delle frontiere internazionali e dalla sospensione dei voli a causa della pandemia COVID-19
Navigare attraverso la pandemia: operazioni di volo gravemente ridotte per 14 settimane tra il 24 marzo e il 7 luglio
Insieme agli effetti della pandemia, le prestazioni sono state influenzate anche dai 22 mesi di messa a terra del Boeing 737 MAX
Ciò ha avuto un impatto pesante sulla performance finanziaria da metà marzo, è continuato nel secondo trimestre e ha comportato una perdita di 545,2 milioni di AED per il periodo di sei mesi che termina il 30 giugno
La strategia definita all’inizio della pandemia per sviluppare fonti di reddito alternative e contenere i costi ha acquisito slancio durante il terzo e quarto trimestre, riducendo al minimo la perdita della seconda metà a 167,4 milioni di AED
Il governo ha creato un ambiente sicuro per il turismo e questa maggiore domanda ha contribuito alla ripresa di flydubai nella seconda metà del 2020. Si prevede che continui nel 2021
Dichiarazioni sui risultati annuali 2020

Ghaith Al Ghaith, amministratore delegato di flydubai, commentando gli effetti della pandemia COVID-19 sui risultati annuali 2020 di flydubai, ha dichiarato:

“La pandemia COVID-19 ha avuto un impatto su di noi più di ogni altra crisi. Riconosciamo pienamente che è priorità dei governi garantire la salute e il benessere dei propri cittadini. Gli effetti delle restrizioni ai viaggi che sono state messe in atto per salvaguardare dalla trasmissione del virus hanno avuto un forte impatto sul settore dell’aviazione “.

Hamad Obaidalla, Chief Commercial Officer di flydubai, commentando come flydubai si è adattato alla situazione in evoluzione, ha dichiarato:

“Nel corso dello scorso anno, ci siamo adattati rapidamente alla situazione in evoluzione e abbiamo sostenuto i governi nei loro sforzi di rimpatrio aiutandoli a prendere accordi per il ritorno a casa dei loro cittadini. Eravamo anche consapevoli del nostro ruolo nel contribuire ad alleviare la tensione sulla catena di approvvigionamento. Abbiamo consentito il movimento di beni essenziali attraverso la nostra rete dedicando 11 aeromobili alle operazioni cargo al culmine della pandemia. Abbiamo riprogettato il nostro viaggio del cliente e lanciato la nostra partnership con i passeggeri che consente di viaggiare in un ambiente sicuro. Eravamo pronti a lanciare i voli non appena lo spazio aereo si fosse aperto, portando la nostra rete a 65 destinazioni entro la fine dell’anno; un risultato considerevole in un periodo complesso per il settore aereo. Abbiamo anche raggiunto un fattore di seggio del 73% nonostante queste sfide “.

Ghaith Al Ghaith, amministratore delegato di flydubai, commentando il Boeing 737 MAX, ha dichiarato:

“L’impatto continuo della messa a terra dell’aereo MAX ha richiesto al nostro team di ingegneria e manutenzione di mettere in atto un programma attivo di stoccaggio degli aerei. Le risultanti 18 ore di manutenzione per aeromobile ogni settimana hanno richiesto ulteriori requisiti al loro già ampio carico di lavoro. Siamo grati per il loro duro lavoro e dedizione che ha assicurato che l’aereo fosse meticolosamente conservato e pronto per tornare in servizio nelle migliori condizioni. La portata e l’efficienza del velivolo MAX sarebbero state utili per esplorare ulteriori opportunità di guadagno durante questo periodo impegnativo “.

Nota: flydubai ha rimesso in servizio il Boeing 737 MAX l’8 aprile 2021.

Francois Oberholzer, Chief Financial Officer di flydubai, commentando le misure finanziarie adottate dalla compagnia aerea, ha dichiarato:

“Durante un anno impegnativo per il settore dell’aviazione, abbiamo ottimizzato tutte le possibili opportunità di generazione di entrate e abbiamo adottato misure tempestive per controllare i nostri costi e preservare la liquidità. Abbiamo raddoppiato i nostri sforzi per migliorare i costi, differire la spesa in conto capitale e aumentare le nuove strutture di finanziamento. Le misure proattive che abbiamo intrapreso all’inizio della pandemia hanno consentito alla compagnia aerea di concludere l’anno con attività in contanti, inclusi i pagamenti anticipati, di 2,5 miliardi di AED “.

Ghaith Al Ghaith, amministratore delegato di flydubai, commentando i risultati annuali del 2020, ha dichiarato: “Le sfide che abbiamo dovuto affrontare nel 2020 hanno comportato decisioni difficili da prendere. La priorità tuttavia era proteggere i nostri dipendenti. Riconosco pienamente che per poter raggiungere questo obiettivo i nostri dipendenti hanno dovuto prendere periodi di congedo non retribuito o lavorare a livelli salariali ridotti. Riconosco pienamente che questo ha creato alcune difficoltà, ma ha significato che siamo stati in grado di mantenere i livelli di occupazione. Vorrei anche ringraziare i nostri partner finanziari, i nostri locatori e fornitori per la comprensione e il supporto che ci hanno dimostrato. Abbiamo gestito gli effetti combinati della pandemia e la continua messa a terra del velivolo MAX sulle nostre operazioni, ma senza dubbio hanno avuto un forte impatto sui nostri risultati “.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.