La Brexit non cambierà nulla nel trasporto aereo tra Regno Unito e EU


Nell’immagine, ci sono i quattro punti riguardanti il trasporto aereo, come dell’accordo in via di firma tra Regno Unito e EU per la Brexit.

Sostanzialmente, anche con la Brexit in essere, il Regno Unito si potrà considerare a tutti gli effetti un qualcosa in similitudine a un paese membro della EU, pure quando di fatto ne uscirà fra pochissimi giorni.

Tutto quindi rimarrà uguale, non saranno necessari nuovi accordi bilaterali di traffico tra EU o singoli paesi con la Gran Bretagna. Come pure non vi saranno barriere doganali. Lo scoglio per i vettori e’ stato quindi da definirsi superato.

Analogamente, la materia continua con le nuove regole riguardanti la sicurezza del volo, anche in questo caso non cambieranno. Ovviamente CAA of UK diventerà un regolatore autonomo da EASA, ma ci sarà una reciprocità nelle attività e recepimento dei documenti prodotti in tema di certificazioni da una o dall’altra autorità.

Già qualche tempo fa era stata trattata l’annosa problematica del riconoscimento delle licenze. Di fatto e’ stata definita in equipollenza di fatto e le stesse saranno recepite in entrambi i lati sia EU che UK.

Insomma tutti felici e contenti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.